rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Ragazzina violentata e abbandonata sugli scogli del Trasimeno, ventenne ternano nei guai

I fatti sarebbero accaduti a luglio del 2020 a Castiglione del Lago. Il giovane è indagato e a gennaio comparirà davanti al giudice. La ricostruzione

I fatti risalgono al 3 luglio del 2020. È una sera d’estate, lei e lui si incontrano in un locale lungo il Trasimeno, a Castiglione del Lago. Lei ha quindici anni. Lui una ventina. Si scambiano qualche effusione e poi decidono di andare in un posto più appartato. Sugli scogli, in faccia al lago. Ed è qui che la serata per la ragazzina è diventata un inferno.

Violentata a poi abbandonata proprio sugli scogli, così come ricostruito nell’edizione oggi in edicola del quotidiano La Nazione, in base alla quale il ventenne – residente nel Ternano ma originario della Valdichiana – a gennaio comparirà davanti al giudice per le udienze preliminari del tribunale di Perugia, Angela Avila, con l’accusa di violenza sessuale.

L’indagine è stata condotta dai carabinieri coordinati dal pubblico ministero Franco Bettini. Secondo l’accusa, le intenzioni della ragazzina – residente in provincia di Siena - erano chiare già all’interno del locale: sarebbe stata d’accordo a cercare un po’ di intimità, ma non avrebbe voluto avere alcun rapporto sessuale. Versione che sarebbe stata confermata dalle amiche di lei, che avrebbero fatto notare al ragazzo la giovanissima età di lei.

Una volta fuori, però, la storia avrebbe preso un’altra piega con lui che avrebbe forzato la ragazza ad un rapporto sessuale completo. E a nulla sarebbero valse le grida e le resistenze di lei, ascoltate dalle amiche che – una volta giunte sul posto – l’avrebbero trovata sola e in lacrime. Lui se n’era già andato.

Sul posto arrivarono dunque medici del 118 per le cure del caso e carabinieri: le indagini hanno permesso di risalire all’identità del ragazzo. Che a gennaio dovrà fornire al giudice la sua versione dei fatti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzina violentata e abbandonata sugli scogli del Trasimeno, ventenne ternano nei guai

TerniToday è in caricamento