Cronaca

L’ultimo saluto ad 'Ale', i ragazzi di Cospea alle esequie: “Un giorno ci riabbracceremo”

I funerali nella chiesa di San Giuseppe Lavoratore del giovane deceduto. Momenti di grande commozione nel ricordo del ventiquattrenne

foto esequie

Un lungo striscione, comparso fuori dalla chiesa di San Giuseppe Lavoratore, dove si sono tenuti i funerali di 'Ale', giovane scomparso nei giorni scorsi. I ragazzi del quartiere Cospea lo hanno voluto ricordare con queste parole: “Le tue risate per sempre nel cuore porteremo. Ciao Ale un giorno ci riabbracceremo”. A celebrare le esequie padre Massimo, il quale lo aveva visto crescere all’interno dell’oratorio parrocchiale, dove aveva prestato servizio come animatore e catechista. Senza dimenticare l’attività di volontariato presso la Fondazione Aiutiamoli a Vivere. Il giovane ha militato anche nella formazione del Kospea che partecipa ai tornei organizzati dal CSI della Terni League. E proprio nei giorni scorsi i suoi amici hanno organizzato una piccola quanto significativa iniziativa in sua memoria. Momenti di forte commozione, per un quartiere sconvolto dalla perdita del ventiquattrenne.

IL RICORDO 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’ultimo saluto ad 'Ale', i ragazzi di Cospea alle esequie: “Un giorno ci riabbracceremo”

TerniToday è in caricamento