Scossa di terremoto in provincia di Terni, epicentro a Castel Giorgio. Percepita fino a Orvieto.

Alle 17.42 l'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una scossa di 2.5 di magnitudo con epicentro a Castel Giorio. Percepita anche al centro di Orvieto.

Ore 17.42. La terra trema a Castel Giorgio, paese del comprensorio Orvietano. Una scossa che l'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia quantifica in 2.5 gradi di magnitudo e si è generata a 9km dalla superficie. 

L'area interessata riguarda l'altopiano dell'Alfina, ed è stata avvertita chiaramente anche dagli abitanti del centro storico di Orvieto. 

Alla prima scossa più violenta, ne sono succedute altre due di minore intensità: una alle 18.05 con magnitudo 1.1 e l'altra alle 18.13 con magnitudo 1.6.

Non ci sono notizie circa i danni a cose e persone. Solo molta paura e preoccupazione per il ritorno di altri sciami sismici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento