rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

“Eroina a 40 euro, una dose al giorno”: pusher 27enne condannato

La decisione del tribunale di Terni nel rito abbreviato: riconosciuta la lieve entità

Eroina ceduta a 40 euro ogni giorno alla stessa cliente, oppure una volta a settimana ad una ragazza. Arriva la condanna a due anni e quattro mesi di reclusione per un ragazzo di 27 anni di origine nigeriana, giudicato con rito abbreviato dal tribunale di Terni. 

La decisione del giudice Simona Tordelli è arrivata nel pomeriggio di mercoledì. Alla sbarra il ragazzo che era stato arrestato, dopo le indagini della procura della Repubblica coordinate dal pm Raffaele Pesiri, per spaccio di sostanze stupefacenti. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il giovane “vendeva eroina tutti i giorni a 40 euro a dose, da 0.4 grammi, alla stessa cliente”. Oppure “una volta a settimana alla stessa giovane”. La sentenza arriva dopo la riqualificazione dei fatti, con il riconoscimento della lieve entità e la concessione delle attenuanti generiche. Soddisfazione da parte dell’avvocato difensore Francesco Mattiangeli, che studia l’appello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Eroina a 40 euro, una dose al giorno”: pusher 27enne condannato

TerniToday è in caricamento