rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Villaggio Italia

Smercio d’erba a villaggio Italia, denunce e segnalazioni: in tre nei guai

È successo la notte scorsa. I carabinieri hanno denunciato due trentenni e segnalato alla prefettura il “cliente” che stava cercando di acquistare parte della marijuana

Lei, lui e l’altro. Il triangolo dell’erba viene spezzato dai carabinieri che hanno intercettato uno smercio di marijuana la scorsa notte a villaggio Italia a Terni.

L’operazione è stata messa a segno nell’ambito di una serie di controlli volti a prevenire lo spaccio di sostanze stupefacenti. Una trentenne ternana – già nota alle forze dell’ordine - è stata denunciata dai carabinieri della sezione operativa dell’Arma perché sorpresa a vendere un “cinquantino” (circa 6 grammi di marijuana al prezzo di 50 euro) ad un coetaneo – anche lui conosciuto dagli investigatori – che a sua volta è stato denunciato a piede libero.

Il giovane stava cercando anche di “piazzare” una parte dello stupefacente ad una terza persona, incensurata, che è stata dunque segnalata alla prefettura di Terni come assuntore.

L’indagine ha portato i carabinieri ad effettuare una perquisizione in casa della trentenne dove sono stati trovati altri 4 grammi di sostanza, sempre del tipo marjuana, nonché un bilancino di precisione. Tutta la sostanza stupefacente è stata sequestrata assieme alla banconota da 50 euro ed al bilancino di precisione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smercio d’erba a villaggio Italia, denunce e segnalazioni: in tre nei guai

TerniToday è in caricamento