Aggredito e derubato del suo gatto, appello sui social per ritrovare Martino

Martin è stato assalito l’altra sera in un parcheggio vicino palazzo Spada: stavo aprendo lo sportello dell’auto, qualcuno mi ha colpito da dietro le spalle e mi ha strappato via la borsa dove tenevo il gatto

Martin Sefranka e Martino

Sta vivendo ore di angoscia. Lui si chiama Martin Sefranka e vive a Terni. Due giorni fa Martin è stato aggredito e derubato del suo gatto. Per Martin si tratta di un vero dramma: come spiega, è molto attaccato a questo gatto che ha chiamato con il suo stesso nome, Martino, e che si porta dietro quasi sempre durante i suoi spostamenti.

Il gatto è di colore grigio e bianco, razza Scottish fold bicolore blue e bianco, per la precisione. Un gatto pregiato, dunque, con tanto di pedigree. Ma a Martin del valore economico poco importa: per lui è praticamente come un figlio.

Martin racconta di essere stato aggredito intorno alle 22 nel parcheggio vicino palazzo Spada: “Avevo messo il mio gatto dentro una borsa. Mentre stavo aprendo lo sportello dell’auto, qualcuno mi ha colpito da dietro le spalle e mi ha strappato via la borsa dove avevo messo il mio Martino”. Ore e ore a cercare Martino senza trovare alcuna traccia”.

Martin ha sporto denuncia ai carabinieri, poi ha scritto sui social appelli disperati: “Chiunque dovesse trovarlo può portarlo a un qualsiasi veterinario perché ha il microchip. Martino è la mia unica vera compagnia di vita. Perderlo sarebbe una tragedia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento