Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Acquasparta

Terremoti, tre scosse in sequenza rilevate ad Acquasparta

Registrate dalla sala sismica dell’Ingv di Roma tra le 1.37 e le 3.55 della notte appena trascorsa. Sono state avvertite da una parte della popolazione ma non hanno provocato danni o feriti

Tre leggere scosse di terremoto sono state registrate la notte appena trascorsa ad Acquasparta.

La prima scossa è stata rilevata dai sismografi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle 1.37 della scorsa notte ad una profondità di 9 chilometri e con una intensità di 2.2 gradi.

Seconda scossa appena più forte: l’Ingv la colloca alle 2.39 ad un chilometro ad est di Acquasparta, sempre con epicentro a 9 chilometri di profondità e con una intensità di 2.7 gradi.

La stessa registrata per l’ultima scossa, rilevata dalla sala sismica dell’Ingv di Roma alle 3.55, con epicentro ancora ad Acquasparta ad una profondità di 9 chilometri.

Avvertite da alcuni residenti, le scosse non hanno comunque provocato danni o feriti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoti, tre scosse in sequenza rilevate ad Acquasparta

TerniToday è in caricamento