Terrorizza ed aggredisce passeggeri di un bus cittadino, denunciato operaio

L'episodio fa riferimento allo scorso 1 agosto: il 48enne è stato denunciato all’autorità giudiziaria per violenza privata, interruzione di pubblico servizio e danneggiamento.

I carabinieri della stazione di Papigno hanno denunciato a piede libero un cittadino ternano, classe ’71, identificato all’esito di una certosina attività investigativa. L’uomo, lo scorso 1 agosto, aveva letteralmente terrorizzato i passeggeri di un autobus della linea urbana cittadina. Nello specifico dapprima brandendo verso di loro – in preda ad uno stato d’ira e senza alcun motivo apparente – la cintura dei propri pantaloni. Fortunatamente nessuno fu ferito ma il gesto dell’uomo, di professione operaio, costrinse l’autista dell’autobus ad arrestarne la corsa, permettendo ai passeggeri di abbandonare l’automezzo e darsi alla fuga. Successivamente il mezzo riportò la rottura completa di uno dei vetri, andato in frantumi a causa di un colpo ricevuto con la fibbia della cintura, in materiale d’acciaio. Per tali fatti, il 48enne è stato denunciato all’autorità giudiziaria per violenza privata, interruzione di pubblico servizio e danneggiamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto no-cost, dopo il bluff arrivano le manette: arrestato l’amministratore della Vantage Group

  • Il saluto speciale di Daniela ai suoi clienti: “Vi terrò tutti nel mio cuore”

  • Il sindaco Latini chiama a casa dei ternani: “Il comune ha attivato un nuovo servizio”

  • Incidente stradale alla rotonda di viale dello stadio, un ferito

  • L’acciaio, la città operaia e il trionfo della Lega: il “caso” Terni fa il giro d’Europa

  • Trova a terra un portafoglio con 800 euro e lo restituisce al proprietario, protagonista della buona azione Francesco Ferranti

Torna su
TerniToday è in caricamento