Uomo cammina sui binari in galleria lungo la tratta Roma-Ancora, salvato ma anche denunciato

Poteva accadere una tragedia, la polizia ferroviaria ha salvato l'uomo nella galleria tra Nera Montoro e Narni-Amelia. Lui si è giustificato: "Stavo andando a Roma per lavoro"

Gli agenti del Posto Polfer di Terni hanno denunciato un cittadino straniero, residente a Terni, per interruzione di servizio pubblico. Alle 8.30 circa, il macchinista di un treno merci in transito nella galleria  “San Casciano”, tra le stazioni di Nera Montoro e Narni-Amelia, ha notato la presenza di un uomo che camminava all’interno della stessa, in direzione di Narni, incurante del pericolo.

Immediatamente interrotta la circolazione ferroviaria, il personale Polfer si è recato sul posto, una volta raggiunto, lo straniero ha rappresentato di essersi incamminato sui binari intendendo raggiungere Narni alla volta di Roma, dove aveva necessità di recarsi per motivi di lavoro.

La sua “leggerezza”, che avrebbe potuto sfociare in tragedia, ha comportato vari ritardi sulla linea ferroviaria Roma – Ancona tanto che il ragazzo, oltre alla denuncia all’autorità giudiziaria, è stato sanzionato per accesso in area vietata per un ammontare di 500 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Giovane donna dorme sotto la fermata dell’autobus, scatta la gara di solidarietà nel quartiere

  • Coronavirus, la regione Umbria rivede la zona ‘gialla’. A Terni crolla il dato degli attuali positivi: oltre centoventi guarigioni

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Sposta le transenne e finisce con l’auto nel cemento fresco, il sindaco: chieda scusa a tutti i cittadini

Torna su
TerniToday è in caricamento