menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vandali in azione, “decapitati” gli oleandri di piazza Solferino

Danneggiate alcune piante, la protesta corre sui social: servono maggiori controlli

Dopo la vernice, le forbici. Bersaglio dell’ennesimo raid dei vandali è ancora una volta piazza Solferino.
Stavolta, oggetto dell’attenzione dei soliti noti sono state le piante di oleandro, “decapitate” la notte scorsa.

Il danno è limitato, fortunatamente, ma resta il tema della sorveglianza e del controllo dell’area che, pur essendo centralissima, viene periodicamente fatta oggetto di “attenzioni” tutt’altro che benevole.

Il "colpo" della banda della vernice rossa

Il fatto è stato rilanciato anche dal gruppo facebook “Terni malandata”, i cui iscritti sono molto sensibili alle situazioni di degrado in città. E tra i commenti indignati c’è anche chi torna a sollevare la questione della necessità di maggiori controlli in zona, sottolineando come la presenza degli attigui uffici postali potrebbe garantire l’utilizzo dei sistemi di sorveglianza almeno come deterrente nei confronti di chi non trova altro modo di divertirsi se non quello di danneggiare le cose di tutti.  

oleandri piazza solferino terni (3)-2 oleandri piazza solferino terni (1)-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento