rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Perde zaino e cellulare, via alle indagini della polizia: due denunce

A Orvieto in azione il commissariato di polizia: lo smartphone è stato riattivato dopo alcuni giorni con un'altra scheda

Aveva denunciato il furto del suo cellulare, avvenuto negli spogliatoi del centro sportivo dove aveva lasciato il suo zaino. Insieme al telefonino, erano spariti anche 45 euro. Immediate le indagini tecniche, avviate dagli investigatori del Commissariato di Pubblica Sicurezza e coordinate dalla Procura della Repubblica di Terni, che hanno accertato che lo stesso cellulare era stato riattivato circa un mese dopo con un’altra scheda telefonica, per una settimana, per poi venire utilizzato con un’altra scheda per un altro mese circa, per poi passare ad un’altra scheda ancora. I poliziotti sono risaliti agli intestatari delle utenze telefoniche, che sono risultati essere due cittadini rumeni, un uomo di 22 anni residente ad Aprilia ed una donna di 30 anni residente a Perugia, mentre il terzo intestatario è risultato non presente in banca dati. I due rumeni sono stati denunciati in stato di libertà per ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde zaino e cellulare, via alle indagini della polizia: due denunce

TerniToday è in caricamento