Reddito di cittadinanza, a Terni l’assegno spetta a 2.400 famiglie

Per 429 nuclei familiari c’è invece la pensione di cittadinanza: gli importi oscillano tra 200 e 500 euro. Coinvolte complessivamente quasi seimila persone

Al 17 luglio 2019 risultano pervenute all’Inps 1,4 milioni di domande per l’erogazione di reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza (che spetta nel momento in cui il nucleo familiare è composto esclusivamente da uno o più membri over 67. Di queste, 905mila sono state accolte, 104mila sono in lavorazione e 387mila sono state respinte o cancellate.

La situazione in Italia

Le regioni del Sud e delle Isole, con 777mila domande (56%), detengono il primato delle domande pervenute, seguite dalle regioni del Nord, con 388mila domande (28%), e da quelle del Centro con 230mila domande (16%).
La regione con il maggior numero di nuclei percettori di reddito/pensione di cittadinanza è la Campania (19% delle prestazioni erogate), seguita da Sicilia (17%), Lazio e Puglia (9%); nelle quattro regioni citate risiede il 54% dei nuclei beneficiari.
Il dato umbro dice che complessivamente sono state accolte 9.795 domande, pari all’1,1% del totale nazionale. Ci sono ancora 1.201 domande in lavorazione, mentre quelle respinte sono state 5.308.

Nel 90% dei casi, l’erogazione del beneficio risulta ad un italiano, nel 6% ad un cittadino extra-comunitario in possesso di un permesso di soggiorno, nel 3% ad un cittadino europeo ed infine nell’1% a familiari dei casi precedenti.

Quanti soldi?

L’importo medio mensile erogato nei primi tre mesi dall’istituzione della prestazione è pari a 489 euro, con un importo superiore del 7% rispetto a quello nazionale nelle regioni del Sud e delle Isole e inferiore dell’8% e del 14% nelle regioni del Centro e del Nord. L’importo medio mensile varia anche in funzione della prestazione percepita: mediamente vengono erogati 526 euro per il reddito di cittadinanza e 207 euro per la pensione di cittadinanza. Il 68% dei nuclei percepisce un importo mensile inferiore ai 600 euro e solo l’1% un importo mensile superiore ai 1.200 euro (vedi Tavola 6); la classe modale risulta quella dei nuclei con un solo componente che percepiscono un importo mensile compreso tra 400 e 600 euro (169 mila).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così nella città dell’acciaio

A Terni i nuclei familiari a cui è stato assegnato il reddito di cittadinanza sono (al 17 luglio 2019) 2.415 per un totale di 5.386 persone coinvolte e un importo medio di 501,21 euro. La pensione di cittadinanza spetta invece a 429 nuclei familiari per un totale di 476 persone coinvolte con un importo medio mensile di 202,75 euro. In totale, rdc e pdc spettano a 2.844 nuclei familiari, ossia 5.862 persone, per un importo medio mensile di 457,49 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

  • Tragedia a Terni, rinvenuto dalla polizia di Stato cadavere di un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento