Economia

Spazi in materiali riciclati: azienda ternana premiata da Bruxelles

La MaterieUnite riceve il riconoscimento nell’ambito del premio Nuovo Bauhaus Europeo che punta a valorizzare idee che uniscono sostenibilità e creatività

C’è anche la MaterieUnite di Terni tra le aziende premiate nell’ambito del premio Nuovo Bauhaus Europeo, lanciato da Bruxelles. L’Italia si è aggiudicata cinque riconoscimenti, su venti in totale. I riconoscimenti hanno lo scopo di valorizzare idee che coniugano sostenibilità e creatività. 

In parrticolare quattro idee di giovani italiani (under 30) sono state invece premiate come “stelle nascenti” del Nuovo Bauhaus Europeo. Si tratta del piano di ammodernamento del sito Unesco di Ivrea, degli spazi in materiali riciclati o recuperati di MaterieUnite di Terni, del progetto di trasformazione del Porto di Mare di Milano in eco-quartiere, e di una ricerca sulla ricostruzione sociale post-emergenza, sviluppato a partire da una tesi presentata all'Università di Firenze per ricreare gli spazi di socialità negli insediamenti post-sisma di Accumoli, distrutta dal terremoto in Italia centrale del 2016. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spazi in materiali riciclati: azienda ternana premiata da Bruxelles

TerniToday è in caricamento