A Poggio di Otricoli torna il Medioevo

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Otricoli
  • Quando
    Dal 12/07/2018 al 15/07/2018
    20,00
  • Prezzo
    2 euro
  • Altre Informazioni

“Per tre giorni continovi lo popolo de lo borgo, castello, contado et delle ubertose campagne de lo fiero Castrum Podii Medii se disfideranno ne li giochi et governeranno le taberne co lo santo broccale de Madonna Filomena, per lo conforto de li voti stomaci et de le gole arse". Dal 12 al 15 luglio, Poggio di Otricoli (Terni) torna nel Medioevo. Tutti gli anni, per quattro giorni e per quattro notti, sembra scendere sul borgo e sui suoi abitanti una strana magia che rievoca il passato lontano, per far rivivere ai visitatori le atmosfere e le tradizioni dell'età di mezzo. Lungo le vie di tutto il paese artigiani, personaggi pittoreschi, falconieri, sbandieratori e artisti di ogni genere coivolgeranno il pubblico con giochi, musica, danze e spettacoli itineranti, in un'atmosfera di grande festa. Ovviamente non mancheranno le osterie che sapranno appagare le papille gustative dei più affamati.

Il programma delle giornate medievali è intenso e nulla è lasciato al caso. I visitatori entreranno dall'unico accesso aperto nelle mura, a ridosso del piccolo castello, e 'saranno costretti' a cambiare "il vil (e ormai inutile) denaro di oggi" con quello stampato per l'occasione. Grande novità dell'edizione 2018 è la pre-apertura, giovedì 12, alle 20, con la rievocazione storica del momento in cui venne firmato l'editto papale che rese il Castello di Poggio di Mezzo "Castrum Libertatis, liberandolo dal vassallaggio della potente Narnia. L'evento sarà messo in scena da gruppi di musici dei castelli vicini che, insieme alla performance degli sbandieratori, daranno spettacolo con musiche e coreografie dell'epoca.

Il secondo, il terzo e il quarto giorno, delle 19, "et festa sia!". Lungo le vie i viandanti incontreranno falconieri a far volare i loro rapaci, duelli scenici, arcieri "et tucti li homini strani". L'esperienza sarà impreziosita dal percorso culinario. Nei punti più belli del borgo saranno serviti antipasti, zuppe, arrosti, dolci e biscotti tradizionali. Inoltre fino a trada notte sarà sfornata focaccia, mentre le cantine di vini e la birreria dei Frati serviranno le bevande. Sempre pronte a sfamare "le anime perse e quelli senza fondo" ci saranno le hostarie di Filomena e della Corbacchiola.

Per ulteriori informazioni: Daniele Montini, 389 535 0111 

Emiliano Bertoldo, 339 5990175 

Mattia Cifoletti, 339 3465271

www.giornatemedioevali.itwww.facebook.com/giornatemedioevali / info@giornatemedioevali.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Arrone "si veste" da Betlemme: ecco la XXIII edizione del presepe vivente

    • Gratis
    • dal 26 dicembre 2019 al 6 gennaio 2022
  • Immaginaria, ultimo fine settimana per ammirare i più grandi artisti italiani del '900

    • dal 28 febbraio 2020 al 1 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TerniToday è in caricamento