San Gemini, due mesi di grande musica con il "Festival dei Colli"

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    San Gemini
  • Quando
    Dal 13/07/2018 al 30/08/2018
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
San Gemini

Dal 13 luglio il "Festival dei Colli" torna a colorare l'estate con la grande musica classica internazionale. Arrivato alla sesta edizione, l'evento - quest'anno intitolato "Evviva la Polonia! Sto Lat" - coinvolge il borgo di San Gemini e di Cesi, proponendo nove concerti, masterclass, lezioni aperte e vari appuntamenti. Organizzato dall'associazione culturale ACART, in collaborazione con la pro loco di Cesi e con il caffè Bugatti, è patrocinato dal Comune di San Gemini, dal Comune di Terni, dall'Ambasciata di Polonia, dall'Istituto polacco di Roma e moltissimi altri sponsor privati.

Joanna Mrugalska, direttrice del festival, e Witold Holtz, direttore artistico, anche quest'anno hanno puntato molto sul carattere internazionale, coinvolgendo musicisti polacchi e bulgari. Nelle bellissime location, la chiesa di San Giovanni Battista di San Gemini e l'Auditorium di San Michele Arcangelo di Cesi, si esibiranno maestri di pianoforte, clarinetto e violino.

L'inaugurazione del festival sarà il 13 luglio con l'esibizione di Maurizio Moretti al pianoforte, nella splendida cornice di San Giovanni Battista a San Gemini. Il cartellone degli venti continua per altre otto date. La manifestazione si concluderà il 30 agosto nell'Auditorium di San Michele Arcangelo a Cesi, con il polacco - e direttore artistico dell'evento - Witold Holtz, al pianoforte.

IL PROGRAMMA COMPLETO

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Arrone "si veste" da Betlemme: ecco la XXIII edizione del presepe vivente

    • Gratis
    • dal 26 dicembre 2019 al 6 gennaio 2022
  • Immaginaria, ultimo fine settimana per ammirare i più grandi artisti italiani del '900

    • dal 28 febbraio 2020 al 1 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TerniToday è in caricamento