rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Teatro

A Terni l’affascinante e poliedrica Violante Placido, narratrice nello spettacolo del 28 ottobre “Quantum One”

L’evento chiude la rassegna dedicata alla “Scienza” promossa dal Clt in collaborazione con il direttore artistico del Museo del violino di Cremona

Dopo il successo della prima nazionale “Vi racconto Marie Curie”, apprezzatissima dal pubblico per la pregevole interpretazione artistica di Gaia De Laurentiis, Riccardo Bàrbera e Laura Manzini al pianoforte, sabato 28 ottobre secondo appuntamento con la rassegna “Musica e Parole” promossa dal Circolo lavoratori Terni. La rassegna si svolge grazie al supporto di Arvedi-Ast e in collaborazione con il direttore artistico del Museo del violino di Cremona, Roberto Codazzi, per un gemellaggio culturale tra le città di Terni e Cremona.

Alle 21, nella Sala Blu di palazzo Gazzoli a Terni, sarà la volta di “Quantum One” con Violante Placido, Riviera Lazeri al violoncello, Fabio Battistelli al clarinetto, Andrea Vettoretti alla chitarra e alle musiche e con Federico Zambon light designer e sound Engineer. I testi sono di Paolo Logli, la produzione dello spettacolo è in collaborazione con l’astrofisico Paolo Giommi.

Artista poliedrica, Violante Placido è attesissima a Terni. Attrice e cantante, ha debuttato sul grande schermo nel 1993, al fianco di suo padre Michele nel film “Quattro bravi ragazzi”. Ha preso parte a diverse fiction come “Guerra e pace” e nel 2009 ha interpretato l’iconico ruolo di “Moana” nell’omonima serie tv di Sky. L’attrice ha avuto l’occasione anche di lavorare in grandi produzioni hollywoodiane accanto a George Clooney in “The American” e a Nicolas Cage in “Ghost Rider” ed è tra le attrici italiane apprezzatissime in Francia. Diverse le pellicole italiane, tra cui “Vite strozzate” e “Jack Frusciante è uscito dal gruppo”, film nel quale Violante ha recitato al fianco di Stefano Accorsi. I set che hanno visto impegnata Violante Placido hanno fatto tappa anche in Umbria: nel 2007, per Cattleya, l’attrice insieme a Luca Argentero e a Neri Marcorè è infatti nel cast di “Lezioni di Cioccolato”, film di Claudio Cupellini girato per la gran parte a Narni.

Lo spettacolo che andrà in scena sabato prossimo, attraverso il testo dell'astrofisico Carl Sagan, racconta la storia dell’universo, coinvolgendo il pubblico in un viaggio sensoriale ed emotivo.

Fluttuando nello spaziotempo, Violante Placido interpreta il grande mistero del cosmo dalla creazione ai nostri giorni, fino a sopraggiungere al pianeta blu: la nostra Terra. L’unico conosciuto ad ospitare la vita, la culla del genere umano. Violante darà voce alla narrazione di questo suggestivo viaggio attraverso l’universo e anche la sua musica. Sappiamo infatti che nello spazio il suono esiste sotto forma di vibrazioni elettromagnetiche. Tali vibrazioni possono essere convertite in frequenza ed ecco che il compositore chitarrista Andrea Vettoretti, catturando i suoni cosmici, darà vita, attraverso la chitarra, il violoncello e il clarinetto, a inedite sonorità. Il pubblico potrà immergersi nell’ascolto primordiale dei suoni dell’universo come ad esempio quelli emessi dopo il Big Bang, le stelle Pulsar e le sinfonie cosmiche generate da galassie come la via lattea. Un onirico percorso musicale per riscoprire la grande bellezza della Terra, la nostra casa.

Gli eventi sono promossi ed organizzati dal Circolo lavoratori Terni, in collaborazione con AgorArt Eventi, con la direzione artistica di Roberto Codazzi e la distribuzione di Reggio iniziative culturali.

Info biglietti:

Acquisto su TicketItalia on line e in tutti i punti vendita.

Biglietto intero posto numerato 12 euro più diritti di prevendita 2 euro.

Ridotto soci Clt 10 euro per spettacolo singolo in vendita solo presso New Sinfony, galleria del Corso, Terni. Tel. 0744.407104.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Terni l’affascinante e poliedrica Violante Placido, narratrice nello spettacolo del 28 ottobre “Quantum One”

TerniToday è in caricamento