rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Eventi

Terni-Roma, un ponte costruito ad arte: via alla mostra di selezione per la Biennale internazionale

Oltre cinquanta partecipanti all’evento in programma dal 20 al 25 marzo al museo diocesano. Ci sarà anche il pittore Gandhi che dipingerà alla cascata delle Marmore e al lago di Piediluco

Presentata presso la biblioteca comunale di Terni la prima mostra di selezione per la Biennale d’arte internazionale di Roma, che si terrà al museo diocesano dal 20 al 25 marzo.

Una iniziativa che vede il patrocinio del Comune di Terni e il supporto del Centro internazionale artisti contemporanei e della pro loco di Terni. Alla presentazione hanno partecipato l’operatrice culturale Anna Peretti e l’artista indiano K.K. Gandhi.

“Si tratta di un grande progetto – ha spiegato l’assessore comunale alla cultura, Michela Bordoni - che accoglie ben 56 artisti. Tre di questi saranno selezionati, grazie al critico Paolo Cecchini, e potranno portare le loro opere alla Biennale, una vetrina internazionale. Sono stati tanti gli artisti che hanno aderito a questo ponte con Roma, segno di una rilevante vitalità artistica della nostra città, che sarà sede della prima mostra di selezioni per individuare gli artisti con una premiazione finale in Campidoglio. Ringrazio tutti coloro che hanno ideato e realizzato questa iniziativa che vede anche la presenza delle opere di tre artisti provenienti dall’India”.

partecipanti mostra

Fuori concorso, per il gemellaggio artistico con l’India, saranno esposte le opere degli artisti Vikas Dogra e Lovesh Sharma, provenienti da Jammu e Kashmir.

“Il pittore internazionale Gandhi – ha aggiunto l’assessore Bordoni - per questa occasione dipingerà sia alla cascata delle Marmore che a Piediluco. Produrrà un mix tra l’arte indiana e le bellezze del nostro territorio. Si tratta di un'artista noto in India e non solo. Promuoveremo dunque Terni attraverso la cultura. In particolare attraverso gli artisti indiani, il territorio ternano sarà conosciuto in un grande Paese”.

Tra gli eventi in programma, domenica 24 marzo alle 16.30 è prevista una performance collettiva curata dal gruppo Aisf, Associazione italiana fibromialgia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni-Roma, un ponte costruito ad arte: via alla mostra di selezione per la Biennale internazionale

TerniToday è in caricamento