Maltempo, è un lunedì di allerta meteo: previsti forti temporali, tutte le zone colpite

Oggi e domani le giornate più a rischio: meteo instabile e temperature in calo. Le previsioni per i prossimi giorni

Allerta meteo oggi lunedì 3 agosto 2020. Una saccatura di origine nord-atlantica con asse al momento sulla Francia, nel corso delle prossime ore farà il suo deciso ingresso sul nostro Paese. Il forte peggioramento delle condizioni meteorologiche porterà, su tutte le regioni settentrionali, frequenti ed intense precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, in estensione, da oggi a parte del centro peninsulare.

Sulla base delle previsioni disponibili, il dipartimento della protezione civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse. L’avviso prevede dal primo mattino di oggi, lunedì 3 agosto, il persistere di precipitazioni da sparse a diffuse ed a prevalente carattere temporalesco, su Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Provincia Autonoma di Trento, con estensione della fenomenologia a Liguria e Toscana. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, grandinate e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni in atto e previsti è stata valutata per la giornata allerta arancione su gran parte di Lombardia ed Emilia-Romagna. È stata inoltre valutata allerta gialla sui restanti settori emiliani e lombardi, su tutto il territorio di Liguria, Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Umbria, Marche e su parte di Trentino Alto Adige e Toscana.

Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it), insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo.

Meteo, le previsioni per i prossimi giorni

Le temperature caleranno vistosamente nei prossimi giorni, dopo il caldo intenso di questi giorni. In una prima fase non verranno interessate le regioni meridionali, dove il tempo rimarrà più stabile, mentre da mercoledì si assisterà - secondo 3bmeteo.com - ad un certo incremento dell’instabilità e ad un calo delle temperature anche al Sud. Vediamo i dettagli.

Oggi lunedì permarranno condizioni di marcata instabilità al Nord con variabilità al mattino e qualche piovasco più probabile sulle Alpi, ma con fenomeni in generale intensificazione in giornata e in estensione alla Liguria e a gran parte della Val Padana tra pomeriggio e sera, in moto da ovest ad est. Fenomeni anche grandinigeni e con possibili nubifragi, specie sull'area lombardo-veneta e friulana. Tendenza entro sera ad attenuazione dei fenomeni da ovest. Instabilità in aumento anche al Centro con alcuni temporali sulle zone interne, specie in Umbria e su tratti delle Marche, schiarite prevalenti invece su Lazio ed Abruzzo. Poche variazioni al Sud con tempo in prevalenza soleggiato. Temperature in calo al Centro-Nord ed in Sardegna, ancora caldo al Sud con locali punte di 38/40°C su Tavoliere delle Puglie ed in Sicilia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Martedì ancora instabile su est Lombardia, specie orientale, Triveneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche e dorsale laziale-abruzzese con temporali localmente forti secondo gli esperti di 3bmeteo.com. Qualche temporale in arrivo al Sud tra basso Tirreno e Puglia, più sole all'estremo Nordovest. Temperature in calo al Nordest e al Centro-Sud, ad eccezione del settore ionico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Apre a Terni: “Il punto vendita di intrattenimento più grande del centro Italia”. Dalle difficoltà del Covid al coraggio di investire

  • Nasce il primo ristorante fantasma in città. L’idea di un giovane ternano: “Voglio contribuire al rilancio del nostro territorio”

  • Donna trans accoltellata di notte nella sua abitazione in via Battisti. Ricoverata al Santa Maria

  • Valigie di droga dal Pakistan a Terni. Decapitata la cupola dei signori dell'eroina

  • Trecento posti di lavoro ma anche una nuova clinica privata: ecco il nuovo Liberati

  • Bliz della squadra mobile, vasta operazione antidroga a Terni: “Indagine articolata e complessa iniziata oltre un anno fa”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento