rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Meteo

Altro che “bianco” Natale, preparate gli ombrelli perché arriva la pioggia

Le previsioni meteo: tempo stabile per l’inizio della settimana, poi un lento peggioramento. Temperature massime in ribasso, minime in aumento: i dettagli  

Fredde correnti di matrice continentale transiteranno su medio Adriatico e sud Italia, lambendo i settori del medio Tirreno e garantendo giornate dal tempo stabile e soleggiato fino a domenica. Contesto climatico più freddo specie tra notte e mattino, con gelate diffuse sulle pianure della medio-alta Toscana, settori umbri, Lazio interno e fondovalle appenninici. Da lunedì le correnti gireranno gradualmente da ovest, favorendo infiltrazioni umide responsabili di un generale e progressivo aumento della nuvolosità e anche di qualche debole pioggia; temperature minime in aumento. Prognosi ancora incerta invece per il Natale, che ad oggi si prospetta instabile o perturbato. La tendenza vede comunque clima mite sull’Italia con valori di temperatura anche sopra media e fenomeni prevalentemente piovosi con neve solo in alta montagna. Una situazione che potrà poi trascinarsi anche verso il Capodanno. Tutti gli aggiornamenti su 3bmeteo.com.

LUNEDÌ

Le correnti si dispongono pur temporaneamente da ovest, risultando più umide. Nubi dunque in generale aumento da ovest verso est, con anche qualche pioviggine non esclusa su settori toscani, localmente umbri e Viterbese. Tendenza a maggiori aperture serali. Temperature in calo nei massimi, minime in rialzo.

MARTEDÌ

Nuove infiltrazioni umide da ovest, causeranno un aumento della nuvolosità a partire da Toscana e Lazio, in estensione ai settori umbri, con prime piogge in serata su Toscana occidentale e alto Lazio. Temperature massime in lieve calo, minime stazionarie.

MERCOLEDÌ

La circolazione depressionaria, responsabile di residua instabilità mattutina, si allontana favorendo un miglioramento ma con ancora molte nubi. Nello specifico, sui litorali settentrionali cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge per l’intera giornata; su litorali meridionali e Appennino cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in assorbimento dalla sera con schiarite; su pianure settentrionali e Capitale cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in assorbimento dalla sera; sulle pianure meridionali cieli inizialmente poco o parzialmente nuvolosi ma con nuvolosità in aumento a partire dal pomeriggio; sulle subappenninche giornata grigia con cieli in prevalenza molto nuvolosi o coperti, ma con assenza di fenomeni significativi.

GIOVEDÌ

Infiltrazioni umide raggiungono la regione determinando molte nubi con cieli in prevalenza nuvolosi o molto nuvolosi, ma senza fenomeni degni di nota. Nello specifico, sulle pianure settentrionali cieli molto nuvolosi o coperti per tutto l’arco della giornata, con deboli piogge dal pomeriggio; sulle pianure meridionali giornata grigia con cieli in prevalenza molto nuvolosi o coperti, ma con assenza di fenomeni significativi; sull’Appennino cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge, in assorbimento nel corso a partire dal pomeriggio.

VENERDÌ

Un’area di bassa pressione abbraccia la regione determinando una giornata di tempo instabile con deboli piogge un po’ su tutti i settori, in intensificazione serale. Nello specifico, sulle pianure settentrionali cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in intensificazione pomeridiana con rovesci anche a carattere temporalesco; sulle pianure meridionali cieli molto nuvolosi o coperti al mattino con piogge e rovesci anche temporaleschi, in temporanea attenuazione nel pomeriggio; sull’Appennino giornata perturbata con piogge e rovesci diffusi, anche a carattere temporalesco.

SABATO

Un’area di bassa pressione abbraccia la regione determinando una giornata di tempo instabile con deboli piogge un po’ su tutti i settori, in intensificazione dal pomeriggio. Nello specifico, su pianure settentrionali, pianure meridionali e Appennino cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in intensificazione pomeridiana con rovesci anche a carattere temporalesco.

DOMENICA

Un’area di bassa pressione abbraccia la regione determinando una giornata di tempo instabile con acquazzoni o temporali in attenuazione nel corso della serata. Nello specifico su pianure settentrionali, pianure meridionali e Appennino cieli molto nuvolosi o coperti con piogge e rovesci anche temporaleschi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altro che “bianco” Natale, preparate gli ombrelli perché arriva la pioggia

TerniToday è in caricamento