menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caldo e sole almeno fino a mercoledì, poi arrivano le nubi: le previsioni per la settimana di Pasqua

In Umbria possibili punte anche fino a 25 gradi ma da venerdì sono previsti peggioramenti: piogge e temporali nelle giornate di domenica e lunedì prossimi

Dopo un sabato nuvoloso, la domenica vedrà più sole a partire da Umbria e Lazio, verso la Toscana, pur con delle nebbie in banchi possibili fino al primo mattino sulle valli interne. La prossima settimana vedrà un rinforzo dell’anticiclone africano con tempo stabile e soleggiato almeno fino a giovedì, ma soprattutto un sensibile aumento termico per quanto riguarda le massime, che potranno superare punte di 25 gradi entro mercoledì prossimo. Possibile invece un peggioramento del tempo proprio nel weekend pasquale, con ritorno della pioggia. Tutti gli aggiornamenti sul sito di 3bmeteo.com.

DOMENICA

Anticiclone in rinforzo per una giornata in prevalenza stabile, pur con residua nuvolosità al mattino, seguita da maggiore soleggiamento da Lazio e Umbria verso la Toscana. Locali riduzioni di visibilità fra notte e metà mattino per banchi di nebbia, specie sulle valli tosco-umbre, alto Viterbese, valle del Tevere. Temperature in aumento specie nelle massime e clima decisamente mite, con punte di oltre 18-20°C.

LUNEDÌ

Anticiclone africano in rinforzo e tempo soleggiato. Poche nubi in transito su Toscana, Umbria e Lazio in un contesto però contraddistinto da nubi basse o banchi di nebbia nelle vallate interne tra notte e primo mattino, specie nell’Orvietano, comunque in rapido dissolvimento. Ulteriore aumento termico, punte di oltre 22-23°C sulle pianure interne al pomeriggio.

MARTEDÌ

Alta pressione africana in ulteriore rinforzo tra Toscana, Umbria e Lazio a garanzia di tempo stabile assolato e dal clima diurno decisamente caldo per il periodo. Locali foschie a valle tra notte e prima mattino, specie in Umbria. Temperature massime in ulteriore ascesa con punte fino a 25-26°C sull’entroterra toscano, vallate umbre e basso Lazio; marcate escursioni termiche rispetto alla notte.

MERCOLEDÌ

Un campo di alte pressioni abbraccia la regione garantendo tempo stabile ed assolato ovunque.

GIOVEDÌ

Pressioni medio-alte interessano la regione garantendo tempo stabile e perlopiù soleggiato. Nello specifico sulle pianure settentrionali cieli inizialmente poco o parzialmente nuvolosi ma con nuvolosità in aumento a partire dal pomeriggio; su pianure meridionale e sull’Appennino nubi sparse alternate a schiarite per l’intera giornata.

VENERDÌ

Infiltrazioni umide raggiungono la regione determinando molte nubi con cieli in prevalenza nuvolosi o molto nuvolosi, ma senza fenomeni degni di nota. Nello specifico sulle pianure settentrionali nubi in progressivo aumento con deboli piogge al pomeriggio. Schiarisce in serata; sulle pianure meridionale nubi sparse alternate a schiarite per l’intera giornata; sull’Appennino cieli molto nuvolosi o coperti con tendenza a schiarite dalla serata.

SABATO

La pressione si rafforza determinando ampie schiarite in serata dopo una giornata irregolarmente nuvolosa. Nello specifico sulle pianure settentrionali cieli molto nuvolosi o coperti con tendenza a schiarite dalla serata; sulle pianure meridionali nubi sparse alternate a schiarite con tendenza a graduale aumento della nuvolosità fino a cieli coperti con deboli piogge in serata; sull’Appennino nubi sparse alternate a schiarite per l’intera giornata.

DOMENICA

La circolazione depressionaria, responsabile di deboli piogge nella prima parte del giorno, allenta la presa favorendo tempo più asciutto dalla sera. Nello specifico su pianure settentrionali e pianure meridionali cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in assorbimento dalla sera con schiarite; sull’Appennino nubi in progressivo aumento con deboli piogge al pomeriggio. Schiarisce in serata.

LUNEDÌ (Pasquetta)

La pressione cede rapidamente favorendo l’ingresso di aria più umida responsabile di un peggioramento nella seconda parte del giorno con piogge in intensificazione serale. Nello specifico sulle pianure settentrionali cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge, in temporaneo assorbimento nel pomeriggio. Piogge e rovesci anche temporaleschi in serata; su pianure meridionali e sull’Appennino nubi in progressivo aumento con deboli piogge dal pomeriggio, in intensificazione in serata con rovesci anche a carattere temporalesco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento