rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Meteo

Settimana di sole ma poi dai Balcani arriva il freddo: le previsioni meteo

Temperature in rialzo almeno fino al prossimo weekend, da venerdì una “possibile svolta” con l’affondo di correnti gelide dall'est Europa: i dettagli

L’anticiclone sub tropicale che ci accompagnerà nel corso del weekend avrà ancora una certa importanza all’inizio della nuova settimana, soprattutto sul comparto europeo centro occidentale da cui potrà estendere la sua influenza fino all’Italia. Tuttavia, e questo già a partire da domenica sera, le correnti fredde settentrionali associate alla saccatura scandinava proveranno ad insidiarlo in tutti i modi.

In una prima fase questi tentativi non avranno un gran successo eccetto che nella giornata di lunedì quando è atteso un modesto passaggio instabile su parte della Penisola. Successivamente, l’anticiclone tornerà a farsi avanti ma i massimi barici non saranno sull’Italia. Ciò consentirà delle infiltrazioni di aria fredda dai Balcani che riporteranno in media le temperature ma non avranno grandi effetti in termini di nuvolosità e tanto meno di fenomeni. Arriviamo così al weekend dove verosimilmente potremmo avere un importante affondo freddo verso l’Europa orientale con un parziale interessamento anche dell’Italia.
Questa che si configura come una possibile svolta dovrà comunque essere ancora valutata bene. Tutti gli aggiornamenti su 3bmeteo.com.

DOMENICA

Insistono condizioni anticicloniche tipiche dell’inverno: nebbie e nubi basse tra Toscana e Umbria, più sole sul Lazio con qualche foschia nelle valli interne e temperature massime più elevate. Locali riduzioni di visibilità anche in serata di nuovo nelle valli interne tosco-umbre, ma anche laziali, qui con possibili foschie anche sulle pianure. Temperature perlopiù stabili o in lieve calo nei valori massimi sulla Toscana.

LUNEDÌ

L’alta pressione resta protagonista con tempo stabile e asciutto su Toscana, Lazio e Umbria. Da segnalare tuttavia la presenza di nebbie e nubi basse su interne toscane, valli umbre e localmente su Viterbese, Frusinate e valle del Tevere. Venti deboli dai quadranti nord-orientali in rotazione ai quadranti sud occidentali. Temperature in ulteriore lieve rialzo.

MARTEDÌ

Un campo di alte pressioni abbraccia la regione garantendo tempo stabile ed assolato ovunque con cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata.

MERCOLEDÌ

L’alta pressione va parzialmente indebolendosi, favorendo l’arrivo di aria più umida responsabile di un lento aumento della nuvolosità dal pomeriggio, sino a cieli nuvolosi dalla sera. Nello specifico, sulle pianure settentrionali cieli inizialmente poco o parzialmente nuvolosi ma con nuvolosità in aumento a partire dal pomeriggio; su pianure meridionali e Appennino cieli inizialmente poco o parzialmente nuvolosi ma con nuvolosità in aumento a partire dal pomeriggio sino a cieli molto nuvolosi o coperti la sera.

GIOVEDÌ

La circolazione depressionaria, responsabile di deboli piogge nella prima parte del giorno, allenta la presa favorendo tempo più asciutto dalla sera. Nello specifico, su pianure settentrionali e pianure meridionali cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge. Graduale attenuazione della nuvolosità ed assorbimento dei fenomeni nel corso della giornata; sull’Appennino cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in assorbimento dalla sera.

VENERDÌ

Un campo di alte pressioni abbraccia la regione garantendo tempo stabile ed assolato ovunque. Nello specifico su pianure settentrionali, pianure meridionali e Appennino cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata.

SABATO

Un campo di alte pressioni abbraccia la regione garantendo tempo stabile ed assolato ovunque. Nello specifico su pianure settentrionali, pianure meridionali e Appennino cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata.

DOMENICA

Un campo di alte pressioni abbraccia la regione garantendo tempo stabile ed assolato ovunque. Nello specifico, sulle pianure settentrionali cieli in prevalenza poco nuvolosi o parzialmente nuvolosi, salvo maggiore variabilità nelle ore centrali della giornata; su pianure meridionali e Appennino cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settimana di sole ma poi dai Balcani arriva il freddo: le previsioni meteo

TerniToday è in caricamento