Regione, ecco i nuovi direttori generali. Cambio al vertice della Usl Umbria 2: arriva Massimo De Fino

Via libera alle nomine da Palazzo Donini: stipendio lordo da 120 mila euro l’anno ma incarichi da sei mesi rinnovabili

Palazzo Donini, sede della Regione Umbria

La giunta regionale dell’Umbria ha nominato quattro direttori regionali e i due commissari straordinari delle Aziende Usl Umbria 1 e Usl Umbria 2.

Questi i direttori regionali nominati dall’esecutivo: Carlo Cipiciani, a cui è stata affidata la Direzione risorse, programmazione, cultura, turismo; il veneto Claudio Dario, a cui è stata affidata la Direzione salute e welfare; Stefano Nodessi Proietti, a cui è stata affidata la Direzione governo del territorio, ambiente, protezione civile, dal primo gennaio 2018 ad oggi è stato dirigente tecnico dell’Autorità umbra rifiuti e idrico (AURI); Luigi Rossetti, a cui è stata affidata la Direzione sviluppo economico, agricoltura, lavoro, istruzione, agenda digitale.

Tutti gli incarichi avranno la durata di sei mesi e decorreranno dal 1 gennaio 2020, ad eccezione della Direzione governo del territorio, ambiente, protezione civile che ha decorrenza dal 17 febbraio 2020, data in cui cesserà l’incarico ricoperto dal direttore Alfiero Moretti. 

I direttori generali avranno un compenso annuo lordo prossimo ai 120mila euro, cui potrà essere aggiunto un eventuale bonus fino ad un massimo 10% in base ai risultati conseguiti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La giunta regionale ha, inoltre, nominato commissario straordinario della Azienda Usl Umbria 1 Silvio Pasqui, in sostituzione del dimissionario Luca Lavazza, e commissario straordinario della Usl Umbria 2 Massimo De Fino, in sostituzione del dimissionario Massimo Braganti. Gli incarichi avranno durata semestrale, fino al 30 giugno 2020. Silvio Pasqui attualmente è direttore sanitario della Usl Umbria 1, mentre Massimo De Fino è direttore sanitario dell’Azienda ospedaliera “Santa Maria” di Terni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus, scuole chiuse a Terni. La rabbia dei genitori: “Impossibile gestire la vita di una famiglia. Avvertiti troppo tardi”

  • Covid, le previsioni che spaventano: tra novembre e dicembre possibili più casi che nella fase 1

  • Primario del Santa Maria di Terni positivo al covid-19. Tamponi a tappeto

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento