menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Turismo, dall’Inghilterra arriva il prestigioso riconoscimento per l’Umbria: “La vacanza ideale dopo l’emergenza”

Un viaggio virtuale dalle colonne del ‘Telegraph’ alla scoperta dei magici luoghi che caratterizzano la regione cuore verde d’Italia

Un prestigioso quanto meritato endorsement arriva direttamente dalle colonne del ‘Telegraph’ celebre quotidiano britannico. ‘L’alternativa poco affollata alla Toscana come meta del primo viaggio dopo il lockdown’. La regione dell’Umbria viene celebrata in modo netto ed inequivocabile. Elogi per le bellezze paesaggistiche del territorio, il buon mangiare, i luoghi d’arte e tradizione fino agli eventi che vengono organizzati durante l’anno.

“Venti anni fa gran parte dell’Umbria era sconosciuta a tutti, tranne ai più ardenti italofili. Una piccola regione senza sbocco sul mare, è stata oscurata dal suo vicino più grande ossia la Toscana” si legge all’interno delle colonne dell’articolo. "Non più. L'Umbria ha sempre avuto gli ingredienti per essere popolare. 

Gli stessi meravigliosi paesaggi pastorali della Toscana. Alcune montagne spettacolari; una dozzina di città collinari piene di superba arte e architettura. Innumerevoli villaggi assonnati e affascinanti; e cibo, vino e festival caratteristici”. Il racconto evoca il viaggio fatto, lo scorso anno, dal giornalista Andy Lines e da Masha Rener, nata a Umbertide e ora chef nel quartiere londinese di Soho. Uno ‘spot’ di buon auspicio verso la tanto auspicata ripartenza del settore turismo.


 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento