rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Calcio

Trasferta amara per la Ternana, al Del Duca di Ascoli finisce 2-1

Le Fere chiudono il primo tempo sotto di due gol, poi Favilli limita i danni

Ascoli-Ternana, finale

Favilli limita i danni, ma la trasferta della Ternana ad Ascoli è comunque amara. Il finale dal Del Duca dice 2-1 per i padroni di casa, che costruiscono il risultato finale tutto nel primo tempo e sfruttando due calci d’angolo.

In rete per l’Ascoli sono andati Botteghin e Collocolo, intorno al trentesimo della ripresa Favilli – messo dentro da mister Lucarelli al posto di Donnarumma - riaccende le speranze rossoverdi che però si infrangono contro il triplice rischio finale. I tre punti restano ad Ascoli, la Ternana rimanda la festa al debutto al Liberati di domenica prossima con la Reggina, che invece non ha “steccato” la prima e viaggia a punteggio pieno assieme a Brescia, Palermo, Cittadella, Ascoli, Genoa, Cosenza Frosinone.

Ascoli-Ternana, primo tempo

Le Fere tornano negli spogliatoi del Del Duca di Ascoli sotto di due gol a zero. Le Fere ci provano ma sembra mancare il “filo” da seguire.

La gara si è aperta con una traversa della Ternana: a centrare il legno è stato, a tre minuti dal via, Donnarumma, servito da Partipilo ma il numero 21 rossoverde era finito in off-side

Un minuto prima del quarto d’ora i padroni di casa dell’Ascoli passano in vantaggio. A centrare il bersaglio è Botteghin che servito da calcio d’angolo, porta in vantaggio i bianconeri al 14esimo con un colpo di testa.

Passano meno di 15 minuti e i bianconeri vanno di nuovo vicino al gol ma a rompere le uova nel paniere di Bidauoi viene intercettato da un provvidenziale Diakitè che, in scivolata, arpiona la palla e gli sbarra la via della rete.

È il 31esimo, ancora calcio d’angolo per l’Ascoli. Lo schema si ripete e i bianconeri trovano il raddoppio con Collocolo.

La giornata

Vincono Palermo e Cittadella, mentre per Bari, Parma, Cagliari e Como solo un punto. Adesso tocca alla Ternana: stasera (ore 20.45) le Fere di Cristiano Lucarelli debuttano nel campionato di calcio di serie B in casa dell’Ascoli, lo stadio Del Duca.

Sono 900 i tifosi rossoverdi che seguono la trasferta. Il totale degli spettatori, ospiti compresi, è di 7.350 con 3.467 abbonamenti e 3.883 biglietti venduti.

La gara è diretta da Francesco Cosso di Reggio Calabria. Gli assistenti saranno Giuseppe Maccadino di Marsala e Marco D’Ascanio di Ancona. Il quarto uomo ufficiale sarà invece Claudio Petrella di Viterbo.

Le formazioni ufficiali

ASCOLI (4-3-3): Leali; Donati, Botteghin, Bellusci, Giordano; Collocolo, Buchel, Caligara; Lungoyi, Gondo, Bidaoui. A disp. Bolletta, Guarna, Simic, Quaranta, Ciciretti, De Paoli, Falzerano, Eramo, Saric, Giovane, Falasco, Fontana. All. Bucchi

TERNANA (4-3-3): Iannarilli; Diakite, Bogdan, Capuano, Martella; Agazzi, Di Tacchio, Palumbo; Partipilo, Donnarumma, Pettinari. A disp. Krapikas, Sorensen, Capanni, Proietti, Falletti, Spalluto, Rovaglia, Favilli, Paghera, Defendi, Celli, Corrado. All. Lucarelli

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasferta amara per la Ternana, al Del Duca di Ascoli finisce 2-1

TerniToday è in caricamento