rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Calcio

Serie D: l'Orvietana cade di misura contro l'Ostia Mare

Sbardella nel primo tempo segna il gol decisivo nel match. Espulso Guinazu e gol annullato a Tomassini

OSTIA MARE: Borrelli, Sbardella, Mazzei, Amendola, Pompei, Gelonese, Santarpia (Lazzeri), Succi (Tirelli), De Crescenzo, Milani (Monni), Roberti (De Cenco). Allenatore: Galluzzo

ORVIETANA: Bracaj, Guinazu, Borgo, Suhs, Carlettil, Proietti (Guazzaroni), Ricci, Rinaldi (Bracaletti), Spinelli (Traore), Tomassini, Nicodemo (Del Prete). Allenatore: Ciccone

ARBITRO: Savino di Torre Annunziata 

RETI: 11’pt Sbardella

Seconda sconfitta consecutiva nel girone E di Serie D per l'Orvietana, che cade di misura in casa dell'Ostia Mare. Non trova, dunque, ancora punti utili in classifica la squadra di mister Ciccone. Il gol decisivo arriva nel primo tempo. Dopo dieci minuti di gioco, Sbardella supera Bracaj per il vantaggio dei padroni di casa. Nella ripresa, Tomassini ha l'occasione per il pareggio ma il suo colpo di testa finisce sulla traversa. Nel finale, Guinazu viene espulso per doppia ammonizione. Nonostante l'inferiorità numerica, l'Orvietana ha ancora un'occasione con Suhs, ma la sfera termina a lato. Il pareggio arriva in una mischia risolta da Tomassini, ma l'arbitro annulla tra le proteste ospiti. Finisce 1-0.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D: l'Orvietana cade di misura contro l'Ostia Mare

TerniToday è in caricamento