rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Calcio

Ternana, Cristiano Lucarelli e Luca Leone in conferenza stampa: “Il mister è la persona giusta per raggiungere il sogno”

Il Direttore sportivo si presenta a sorpresa in conferenza: “Mister Lucarelli è la persona giusta e deve diventare il miglior allenatore della Serie B”

Una vera e propria sorpresa ha caratterizzato la conferenza stampa di presentazione del match Ternana-Cosenza. Oltre a mister Cristiano Lucarelli infatti era presente il Direttore sportivo Luca Leone. Occasione per fare il punto della situazione e soprattutto confermare gli intendimenti già manifestati in passato: “Il tecnico è la persona giusta per perseguire i nostri obiettivi” ha dichiarato il dirigente abruzzese.

Ad inaugurare la conferenza il tecnico livornese: “Non è la prima volta che ci troviamo in queste situazioni. Per me è lavoro e non è stress. Comunque il contesto è molto meno grave di quanto si pensa. Perdere non fa piacere e sicuramente potevamo fare meglio nelle ultime due trasferte. Al momento abbiamo un vantaggio importante in graduatoria, sulle altre rivali per la salvezza. Dobbiamo cercare di traghettare la nave in porto nelle prossime partite. Siamo consapevoli, fiduciosi ed ottimisti."

Il pensiero del Direttore sportivo che motiva la sua presenza: "Non mi piace tanto apparire in conferenza. Parlo più con il mister e nello spogliatoio con i ragazzi. Tuttavia sono qua per confermare il mio pensiero. Mi reputo abbastanza coerente. Il mister è al centro del progetto. Deve pensare a quello che è stato fatto e deve fare in futuro. Abbiamo sottoscritto 4 anni di contratto poiché pensiamo che sia la persona giusta. Lo pensa il presidente Bandecchi, il sottoscritto e Tagliavento. Al di là di alcune esternazioni del presidente che giustamente vuole vincere, come ci ha sempre chiesto, il tecnico deve stare sereno. Insieme dobbiamo crescere. Andiamo a cena tutte le sere, a volte discutiamo e litighiamo ma rientra nelle normalità delle cose, come in tutte le famiglie”.

Ulteriore aspetto toccato: "Le difficoltà vanno superare insieme ed in ogni sessione di mercato miglioreremo la squadra. Abbiamo fatto scelte di primo livello e ne faremo altre nella prossima. Ora siamo tutti uniti per poi tirare una linea a giugno. Al di là del presidente che manda stilettate su instagram il suo pensiero lo conosco benissimo. Mister Lucarelli deve solo pensare ad allenare e diventare il migliore allenatore della Serie B. Ci sono tutte le condizioni per crescere in questo club. Stiamo progettando un futuro, anche per il settore giovanile, ed andare in Serie A. Non so quando si avvererà questo sogno ma è il nostro obiettivo. Forse – aggiunge il Direttore - siamo stati poco umili e troppo presuntuosi nel corso di questa stagione. Dovevamo mettere un punto e rientrare nel carroarmato".

Spazio alla gara Ternana-Cosenza: "Dovremo fare una partita operaia” afferma Cristiano Lucarelli. "Cercare di non valorizzare i pregi dei calabresi che sono quelli di riconquistare palla e verticalizzare sui due attaccanti che sono missili. Abbiamo preparato delle situazioni per cercare di arginarle". Sui recuperi: "Agazzi e Ghiringhelli hanno fatto ieri il primo allenamento in gruppo. Prematuro pensare di schierarli dal primo minuto anche se potrebbero essere utili a gara in corso. Pettinari ha avuto un piccolo contrattempo muscolare e valutiamo l'entità nel corso della rifinitura".

Mercato e scenari: “Iannarilli ha un altro anno di contratto mentre per Sorensen ci metteremo a tavolino per discutere il rinnovo a fine stagione. Ho avuto due rifiuti in passato perché ci alleniamo su un campo sintetico. I grandi progetti (riferendosi allo stadio ndr) poi consentono di dare dei messaggi fondamentali anche al mondo del calcio. Obiettivi diversi? – chiude Leone – potevamo sicuramente fare meglio e mi metto come primo responsabile. A fine stagione ne capiremo i motivi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana, Cristiano Lucarelli e Luca Leone in conferenza stampa: “Il mister è la persona giusta per raggiungere il sogno”

TerniToday è in caricamento