Sabato, 25 Settembre 2021

Benemerenza Civica ad Alessandro Riccetti, mamma Antonella: “Un ragazzo umile che aiutava prima gli altri”

Il ricordo della mamma di Alessandro Riccetti in occasione della consegna della benemerenza civica a Palazzo Spada

“Una testimonianza per le persone belle come figlio”. Mamma Antonella Pastorelli Riccetti ricorda suo figlio Alessandro, in occasione della consegna della benemerenza civica, in memoria del giovane scomparso a Rigopiano lo scorso 18 gennaio 2017: “Mi piace la motivazione addotta perché guarda al futuro. Alessandro, nella sua grande umiltà, era un ragazzo impegnato nel volontariato. Prima aiutava gli altri poi pensava a sé stesso. Da lassù penso sia contentissimo”. Sulla scomparsa: “Un dolore che non passerà mai. Quando ci sarà una sentenza spero sia equa per quelli che verranno dopo. Successivamente a Rigopiano si sono verificate altre tragedie. Mio figlio metteva al primo posto il lavoro, era scomodo andarci però era il suo lavoro”.

La video intervista

Si parla di

Video popolari

Benemerenza Civica ad Alessandro Riccetti, mamma Antonella: “Un ragazzo umile che aiutava prima gli altri”

TerniToday è in caricamento