rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024

Il corto circuito e poi le fiamme: il video dell’incendio a Nera Mortoro

Intervento dei vigili del fuoco, il rogo si è esteso ad un trasformatore. La nota di Italeaf: “Focolaio spento in circa un’ora. Non si sono verificati danni a persone, né problematiche di carattere ambientale”

L’intervento dei vigili del fuoco è scattato intorno alle 19 di ieri, 23 novembre, nell’area industriale di Nera Montoro.

Sul posto gli uomini di Amelia, una squadra dalla centrale di Terni e una autobotte in “appoggio”. L’incendio è partito da un trasformatore ad olio ed ha poi coinvolto la cabina elettrica che distribuisce l’energia alle cinque aziende che si trovano nell’area. L’intervento per lo spegnimento è durato circa un’ora a cui sono poi seguite le operazioni di bonifica.

La nota di Italeaf

Un incendio ha interessato, nella serata di ieri intorno alle 19, la sottostazione elettrica all'interno dell'area industriale di Nera Montoro. A generare l'incendio è stato probabilmente un corto circuito alla cabina primaria che si è esteso poi al trasformatore da 30 kV.

Il sistema interno di sicurezza ha messo in atto tutte le procedure di emergenza, consentendo l’immediato intervento dei vigili del fuoco e delle altre autorità di sicurezza, che hanno circoscritto le fiamme e spento il focolaio in circa un'ora. Non si sono verificati danni a persone, né problematiche di carattere ambientale, essendo la sottostazione elettrica posta in zona segregata e isolata rispetto al sito industriale e alle aree residenziali più vicine alla zona.

Sono in corso continue interlocuzioni con le istituzioni locali e le autorità competenti per il monitoraggio del guasto e l’assunzione di provvedimenti di sicurezza.

Video popolari

Il corto circuito e poi le fiamme: il video dell’incendio a Nera Mortoro

TerniToday è in caricamento