menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Emergenza Coronavirus, bonus spesa a Narni: “Iter iniziato stamattina”. Aggiunti 20mila euro di bilancio

Il sindaco Francesco De Rebotti: “Contiamo di terminarlo in tempi rapidi per dare risposte ai cittadini prima possibile

Un aiuto per affrontare, nell’immediato, l’emergenza economica che si somma a quella sanitaria. Il comune di Narni ha aggiunto venti mila euro di bilancio proprio ai quasi si computano i 124 mila previsti dalle risorse statati. Come è noto il provvedimento è rivolto alle famiglie e i soggetti che temporaneamente non percepiscono reddito.

“L’iter è iniziato stamattina – dichiara il sindaco Francesco De Rebotti – e contiamo di terminarlo in tempi rapidi per dare risposte ai cittadini prima possibile”. Da stamattina alle 9 si può presentare la richiesta, mentre sul sito del comune è visionabile l’elenco delle attività commerciali che hanno aderito all’iniziativa e dove, quindi, sarà possibile spendere il “bonus spesa”. La domanda per accedere ai buoni spesa deve essere presentata compilando il modello allegato. La domanda dovrà pervenire, compilata in ogni sua parte, all’indirizzo di posta elettronica emergenzaalimentarecovid19@comune.narni.tr.it.

In alternativa, in caso di impossibilità ad utilizzare i mezzi informatici, la domanda potrà essere presentata tramite chiamata registrata agli operatori comunali incaricati, ai seguenti numeri 0744/747-333-287-288-294-296, attivi dalle ore 9.00 alle ore 16 dal lunedì al venerdì.

In fase di avvio le domande potranno essere presentate anche nei giorni 4 e 5 aprile, agli stessi orari. Nella domanda il richiedente dovrà indicare l’esercizio commerciale scelto per l’utilizzo dei buoni spesa. L’importo massimo erogabile per ciascuna richiesta è 350 euro, calcolato in base al numero dei componenti ciascun nucleo famigliare. Tutte le info al link https://bit.ly/2xHoIzS

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento