OrvietoToday

La Cantina Palazzone festeggia cinquant’anni e dà il via a “Il tempo del vino”

Dalla fondazione ai giorni nostri, il programma degli eventi organizzati dall’azienda agricola di Orvieto

Cantina Palazzone

Cade nel 2019 il cinquantesimo anniversario dalla fondazione a Orvieto dell’azienda agricola

Palazzone. Una cantina oggi nota ben oltre i confini regionali e riconosciuta come una delle più importanti del territorio e della regione.

La storia di Palazzone inizia alla fine degli anni 60 quando la famiglia Dubini acquista l’omonimo podere in località Rocca Ripesena, caratterizzato dall’edificio individuato come quello fatto costruire nel 1299 dal Cardinale Teodorico in occasione del primo Giubileo, un “ospitalis” per pellegrini. Qui, su terreni di origine sedimentaria e argillosa, con una bellissima vista sulla rupe di Orvieto, sono stati impiantati 25 ettari di vigneto per produrre vini di grande complessità e carattere.

In particolare è dagli anni 80 che, sotto la guida di Giovanni e Lodovico Dubini, sono state effettuate le prime piccole vinificazioni, prove che hanno aperto la strada alla costruzione dell’attuale cantina.

Per celebrare questo importante anniversario, Palazzone ha avviato una lunga serie di iniziative che si estenderanno lungo tutto l’anno. Tra queste il rinnovato programma di Palazzone Winezone, appuntamenti organizzati in cantina e dedicati al vino durante i quali confrontarsi con alcuni dei più brillanti divulgatori italiani (giornalisti ma anche scrittori, produttori, sommelier) su temi ogni volta diversi. Occasioni per assaggiare vini mai banali, vini capaci di stimolare la discussione in un continuo percorso di crescita.

Nel corso del 2019 il filo conduttore di Palazzone Winezone, in onore di questo anniversario, sarà

Il tempo nel vino”. Un tema tanto importante quanto ambizioso che verrà affrontato da relatori d’eccezione, giornalisti tra i più importanti d’Italia che si alterneranno a Orvieto a partire dal mese di febbraio fino a quello di novembre. In ordine: Fabio Zanzucchi (21 febbraio), Fabio Pracchia (20 marzo), Paolo De Cristofaro (18 aprile), Fabio Rizzari (13 giugno), Francesco Falcone (17 ottobre), Ernesto Gentili (21 novembre).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Apre a Terni: “Il punto vendita di intrattenimento più grande del centro Italia”. Dalle difficoltà del Covid al coraggio di investire

  • Nasce il primo ristorante fantasma in città. L’idea di un giovane ternano: “Voglio contribuire al rilancio del nostro territorio”

  • Donna trans accoltellata di notte nella sua abitazione in via Battisti. Ricoverata al Santa Maria

  • Una gita a Terni che è valsa due multe in un minuto. L'indignazione di un turista: "Mi appellerò al prefetto"

  • Valigie di droga dal Pakistan a Terni. Decapitata la cupola dei signori dell'eroina

  • Bliz della squadra mobile, vasta operazione antidroga a Terni: “Indagine articolata e complessa iniziata oltre un anno fa”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento