OrvietoToday

Resa dei conti fai-da-te: e così un pensionato si ritrova per tre volte l’auto rigata

Denunciato per danneggiamento un libero professionista orvietano, tradito dalle telecamere di un parcheggio coperto

Per tre volte ha danneggiato l’auto di un pensionato orvietano per vecchi dissapori mai chiariti: denunciato per danneggiamento aggravato continuo un libero professionista incensurato di Orvieto, ultracinquantenne.

Tutto è cominciato alla fine di settembre, quando il pensionato ha trovato la sua automobile, che aveva regolarmente parcheggiato in un parcheggio coperto, danneggiata con rigature profonde lungo le fiancate. Da quel momento fino all’inizio di ottobre il fatto si è ripetuto per altre due volte: a questo punto è scattata la denuncia al commissariato di pubblica sicurezza di Orvieto.

La squadra anticrimine insieme alla polizia locale è riuscita a risale all’uomo estrapolando le immagini riprese dalle telecamere del parcheggio, dove era ben visibile in tutte e tre le occasioni la stessa persona mentre, con oggetti metallici, rigava la macchina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

Torna su
TerniToday è in caricamento