rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024

Thyrus, il drago d’acciaio più grande d’Italia: “Modellata ogni singola parte”

Rush finale per l’opera alta cinque metri d’altezza che prenderà posto nella rotonda Filipponi: “Giunto il momento più emozionante dell’assemblaggio” | VIDEO

Battute finali per il ‘Thyrus d’acciaio’, l’opera alta cinque metri raffigurante il simbolo cittadino disegnata e progettata da Marco Diamanti, presidente dell’associazione culturale Thyrus. La scultura, una volta ultimata, troverà posto nella rotonda Filipponi tra il fiume Nera e l’ingresso del polo museale del Caos. 

“Benvenuti nel backstage (si legge nel posto della pagina Facebook da cui è preso il video) dell'opera d'arte che cambierà il volto di Terni. Dopo mesi di duro lavoro, abbiamo tagliato, modellato, e plasmato ogni singola parte del magnifico Thyrus, il simbolo della nostra amata città. Ora, è giunto il momento più emozionante ovvero l’assemblaggio finale. Prepariamoci a vedere prendere vita ogni dettaglio, ogni curva, e ogni ombra di questa epica scultura disegnata e progettata dal professor Marco Diamanti, presidente dell’associazione culturale Thyrus”. 

Si parla di

Video popolari

Thyrus, il drago d’acciaio più grande d’Italia: “Modellata ogni singola parte”

TerniToday è in caricamento