Cronaca di Terni, aggredisce agenti della polizia di stato: arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale

L’episodio si è verificato nella notte tra domenica e lunedì. L’uomo si era barricato nella propria abitazione dopo un primo intervento della volante

foto di repertorio

Un uomo originario di Napoli, residente a Terni con la moglie e i figli minori, è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. L’episodio si è verificato la scorsa notte allorquando, in contesto di disagio, era stato richiesto l’intervento della polizia di stato. Con la presenza della pattuglia della volante, la situazione sembrava fosse tornata alla calma. Tuttavia poco dopo gli agenti sono stati di nuovo chiamati dai vicini perché la moglie era stata cacciata di casa con i figli a notte fonda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo si era barricato in casa e quando gli agenti sono riusciti ad entrare si è scagliato contro di loro, opponendo resistenza, scalciando e dimenandosi. Nella concitazione del momento un agente è rimasto ferito e ne avrà per 8 giorni. Lunedì pomeriggio, il 43enne verrà giudicato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus prima casa, fino a quarantamila euro a fondo perduto: c'è il bando, domande fino al 15 ottobre

  • Investimento da 4 milioni, mille clienti al giorno e posti di lavoro: apre un nuovo supermercato

  • Lugnano, un'edicola acquistata da un mese già rischia di chiudere: "Mi avevano detto che era tutto a posto"

  • Rissa in pieno centro a Terni tra lo stupore dei passanti, giovane trasportato all’ospedale

  • Chiude storica attività commerciale di Terni: “Un punto di ritrovo per i tifosi e i frequentatori del mercatino”

  • Flavio e Gianluca, la “lezione” non è servita. E il metadone di Terni continua a fare “vittime”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento