menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Allerta Coronavirus, deceduto paziente ternano che si trovava sotto sorveglianza domiciliare

Dimesso tre giorni fa dall'ospedale di Terni, una volta a casa aveva sviluppato uno stato febbrile e per questo era tenuto sotto controllo dalla Asl

E' deceduto nel corso della mattinata di oggi, 20 marzo, un paziente che si trovava da qualche giorno sotto sorveglianza domiciliare - a seguito dell'emergenza Coronavirus. L'uomo residente a Stroncone è morto, probabilmente per cause naturali. 

Dopo una approfondita analisi della sua cartella clinica da parte del centro salute della Usl Umbria 2 di Terni, è emerso che l'uomo - 82 anni - era stato dimesso tre giorni fa dall'ospedale di Terni dove era stato ricoverato per patologie pregresse. Al rientro a casa, aveva manifestato uno stato febbrile: da qui la decisione di attivare la sorveglianza attiva domiciliare. L'anziano era seguito sia dal suo medico curante che dai medici del distretto sanitario di Terni.

Le sue condizioni hanno subito un ulteriore peggioramento durante la notte verosimilmente per l’aggravamento delle condizioni cliniche legate alla patologia di base. Al momento non risulta la presenza di tamponi per la verifica di contagio da Covid19.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La storia di un’artigiana ternana, dal riciclo del materiale di scarto alla trasformazione in pezzi unici: “Collane, bracciali, orecchini su misura”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento