Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Largo Villa Glori

Alta tensione a Terni centro. La testimonianza: “Urla, spintoni, calci. Purtroppo non è la prima volta che accade"

L’episodio si è verificato ieri sera presso la giostra di largo Villa Glori tra l’incredulità dei presenti. Un cittadino di origini africane ha dato in escandescenza probabilmente sotto l’effetto dell’alcol

Una serata piuttosto movimentata quella che hanno vissuto i residenti di largo Villa Glori. A raccontare l’episodio un uomo che si trovava nei paraggi ed ha assistito alla scena poco edificante. “Stavo passeggiando a corso Tacito tra le 21.30 e le 22. Ho notato un volante delle forze dell’ordine dirigersi verso la giostra di largo Villa Glori. C’era un gruppo di persone che confabulavano. Ad un certo punto sono partite delle grida udibili a decine di metri di distanza. Una persona aveva dato in escandescenza e faceva avanti indietro mentre proferiva insulti di ogni genere".

"A quel punto è arrivata una pattuglia dei carabinieri per dare manforte. Gli agenti hanno tentato in ogni modo di calmarlo, ma non c’è stato verso. Ho visto che ha dato almeno un calcio ad una delle auto. Spingeva, faticavano a trattenerlo in tre. Rispetto ai precedenti sabato sera, il centro era abbastanza affollato e questa scena l’hanno vista diverse persone. Ho proseguito la mia passeggiata, si sentiva ancora che inveiva e insultava poi, dopo cinque minuti, il suono della sirena”.

Originario dell’Africa l’uomo, sottoposto ad un controllo, avrebbe reagito come da testimonianza. Probabilmente sotto effetto dell’alcol è stato poi condotto in questura. Come sottolineato dal testimone: “Purtroppo non è la prima volta che episodi del genere caratterizzano in negativo alcune zone del centro cittadino”.

SABATO AFFOLLATO A TERNI CENTRO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alta tensione a Terni centro. La testimonianza: “Urla, spintoni, calci. Purtroppo non è la prima volta che accade"

TerniToday è in caricamento