Morosi in Comune, arriva la sentenza del Tribunale: tutti assolti

Cinque dei nove amministratori di maggioranza finiti alla sbarra per le dichiarazioni di incompatibilità sono stati scagionati. Per gli altri il processo è fissato per il 24 giugno

Assolti. Si chiude così la prima tranche del processo a carico dei nove esponenti di maggioranza (un assessore e otto consiglieri comunali, compreso il dimissionario Raffaello Fedrighi) finiti alla sbarra per le dichiarazioni di incompatibilità dopo un esposto presentato da Valdimiro Orsini (consigliere comunale del Pd) relativo alle posizioni debitorie emerse dopo la proclamazione degli eletti.

Sonia Bertocco (assessore), Emanuele Fiorini, Maurizio Cecconelli e Raffello Fedrighi hanno ricevuto la sentenza, emessa dal giudice Massimo Zanetti dopo il giudizio abbreviato: le motivazioni dell’assoluzione vanno dall’insussistenza del fatto alla “particolare tenuità” delle contestazioni.

Per gli altri quattro amministratori a processo (Francesco Maria Ferranti, Federico Brizi, Luca Simonetti, Michele Rossi e Giulia Silvani) il processo con rito ordinario verrà celebrato il prossimo 24 giugno di fronte al giudice Biancamaria Bertan.

Potrebbe interessarti

  • Piscine interrate, la soluzione migliore per arredare il giardino

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Ecologia e colori brillanti, ecco la moda estate 2019

I più letti della settimana

  • I ternani più famosi in Italia e nel mondo: ecco la classifica completa

  • Incidente stradale, impatto tra moto ed autoveicolo in Valnerina

  • Incidente mortale sul raccordo autostradale Terni-Orte

  • Topi in città, la mappa delle zone “rosse”. C’è l’ordinanza del sindaco: si rischiano multe fino a 500 euro

  • Bollette dell’acqua, nasce il Bii: ecco il bonus da 80 euro per 7.500 utenti

  • “Abbiamo visto la Madonna”, in quindicimila a Maratta in attesa del miracolo

Torna su
TerniToday è in caricamento