Cronaca

“Quarta ondata verso la conclusione, ma la percentuale di non vaccinati favorisce circolazione del virus e possibili nuove varianti”

Gammaitoni (UniPg): vaccinatevi e fate vaccinare le persone a cui volete bene. Il bollettino Covid: 46 contagi su oltre 7.300 tamponi, positivi sotto quota 800. La situazione a Terni e in Umbria

“La raccomandazione è sempre quella: vaccinatevi e fate vaccinare le persone a cui volete bene”. Secondo l’analisi di Luca Gammaitoni, professore ordinario di fisica sperimentale all’Università di Perugia, “il numero dei positivi al Covid19 in Umbria (e in Italia) continua a diminuire stabilmente e anche la quarta ondata dell’epidemia si avvia alla sua conclusione”. Una “ottima notizia che ci fa tirare un sospiro di sollievo e ci conferma nel nostro atteggiamento ottimista, per cui possiamo concederci qualche commento in più”.

L’analisi si appunta in particolare sulla “presenza di una percentuale ancora rilevante di non vaccinati che, essendo più esposti al contagio, rallentano la discesa teorica. Questo rallentamento non compromette (per ora) la discesa ma rappresenta comunque un potenziale rischio perché continua a favorire la circolazione del virus con la conseguente possibilità di creazione di nuove varianti”.

In base alle rilevazioni del Sistema di sorveglianza integrata Covid dell'Istituto superiore di sanità, in Italia negli ultimi 45 giorni il 98,4% dei tamponi sequenziati è risultato positivo alla variante delta, contro l'88,7% registrato nel bollettino del 17 settembre.

La campagna vaccinale

Il bollettino aggiornato oggi, 3 ottobre, dice che in Umbria i soggetti che hanno completato la campagna vaccinale sono 621.594, pari al 77,12% degli aventi diritto. Prima dose per 674.138 soggetti, ossia l’83,59% degli aventi diritto. I prenotati sono attualmente 26.868. In tutto, sono state somministrate 1.270.451 dosi di vaccino in Umbria, ossia l’87,44% delle dosi disponibili (1.452.944).

Il bollettino

Su 7.383 tamponi analizzati nelle ultime 24 ore – 1.563 molecolari (totale 1.137.231) e 5.820 antigenici (totale 821.079) – i contagi rilevati sono stati 46 che portano il numero di attualmente positivi sotto quota 800 (785, -34) e i casi complessivi a 63.917. Le guarigioni sono state invece 80 (61.682) mentre non si riscontrano decessi (1.450 totali).

La situazione negli ospedali vede 52 ricoveri (stabile) di cui 5 (+1) in terapia intensiva. A Terni i ricoveri sono 27 (+1) di cui 3 (+1) in intensiva; a Perugia 25 ricoveri (-1) di cui 2 (invariato) in intensiva.

Focus Terni

Trend di lenta ma costante diminuzione anche in città dove gli attualmente positivi al Covid19 sono 134 (-3). Nelle ultime 24 ore sono stati rilevati 5 casi di contagio (7.252 totali) e 8 guarigioni (6.956 totali). Nessuna variazione nel numero dei decessi (162) ma crescono i ricoveri (11) e un paziente torna in terapia intensiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Quarta ondata verso la conclusione, ma la percentuale di non vaccinati favorisce circolazione del virus e possibili nuove varianti”

TerniToday è in caricamento