rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Quaranta nuovi casi al giorno nell’ultima settimana: la situazione del virus a Terni e in Umbria

Oltre 11mila tamponi in 24 ore: 78 contagi e 23 guarigioni, ma nessun decesso e nuovi ingressi in terapia intensiva: il bollettino

Continua a salire la curva dei contagi da Coronavirus in Umbria. Dagli 883 positivi del 24 ottobre a 1.173 attualmente positivi di oggi, 31 ottobre: in una settimana la crescita è stata di 290 contagi, pari a circa 40 nuovi casi ogni giorno.

Secondo il bollettino della Regione Umbria, a fronte di 11.294 tamponi analizzati nelle ultime 24 ore – 1.772 molecolari (totale 1.186.389) e 9.522 antigenici (totale 994.364) – i nuovi contagi sono 78 che portano il numero di attualmente positivi a 1.173 e i casi totali dall’inizio dell’emergenza a 65.233. Nello stesso arco di tempo, le guarigioni sono state 23 (62.596 totali) mentre non si registrano nuovi decessi (1.464 totali).

Per quanto riguarda la situazione negli ospedali, le persone affette dal virus ricoverate negli ospedali umbri sono 43 (+2) di cui 6 (invariato) in terapia intensiva. A Terni i ricoveri sono 24 di cui 4 in intensiva (invariati) mentre a Perugia ci sono 2 ricoveri in più (19) ma nessun nuovo ingresso in terapia intensiva (4).

Focus Terni

Quattro contagi (7.411 casi totali) e 3 guarigioni (7.119 totali) fanno sì che a Terni il numero di attuali positivi sia pari a 127. È il secondo numero più alto della regione dopo Foligno (169) e prima di Assisi (82), e Perugia (79). Stabile la quota dei decessi (165) con 6 pazienti ricoverati in ospedale, ma nessuno in terapia intensiva.

La campagna vaccinale

Sfiora quota 83% il numero di persone che in Umbria hanno completato il ciclo di vaccinazione anti COvid19 (669.303) mentre la prima dose è stata somministrata a 687.584 soggetti (85%). Complessivamente, sono state somministrate in Umbria 1.304.539 dosi di vaccino, pari all’88,78% delle dosi disponibili (1.469.324).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quaranta nuovi casi al giorno nell’ultima settimana: la situazione del virus a Terni e in Umbria

TerniToday è in caricamento