Coronavirus, un dato confortante: in Umbria zero contagi sul totale dei tamponi effettuati

I dati aggiornati alle 8 di stamattina 3 maggio evidenziano un dato importante per la prima volta dall’inizio della pandemia

Oggi in Umbria si registra lo "zero" contagi sul totale dei tamponi effettuati. E' così che la nostra Regione arriva alla Fase 2, quella di un primissimo passo verso il ritorno alla normalità.
I dati pubblicati fdalla Regione aggiornati alle 8 di stamattina, domenica 3 maggio, sono confortanti: complessivamente 1.394 persone in Umbria sono risultate positive al virus Covid-19 (il dato risulta invariato), mentre le persone attualmente positive sono 236 (- 21).
I guariti raggiungono quota 1090 (+ 21); 53 i soggetti clinicamente guariti (- 8); i deceduti sono 68 (invariato). 
Dei 1.394 pazienti positivi attualmente sono ricoverati in 71 (- 2); di questi 13 ( invariato) sono in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 790 (- 41); sempre alla stessa data, risultano 16.100 (+ 249) persone uscite dall'isolamento. Nel complesso, entro le ore 8 del 3 maggio, sono stati effettuati 38.823 tamponi (+ 751).
I pazienti clinicamente guariti sono quelli che, dopo aver presentato manifestazioni cliniche come febbre, rinite, tosse, mal di gola e, nei casi più gravi, polmonite con insufficienza respiratoria, diventa asintomatico, clinicamente guarito, pur risultando ancora positivo al test per la ricerca di SARS-CoV-2. In questo caso, pur non essendo più necessario il ricovero, il paziente non può ritornare alla vita di comunità perché ancora con una carica virale elevata.
Il paziente ufficialmente guarito invece, è colui che risulta negativo in due test consecutivi, effettuati a distanza di 24 ore uno dall'altro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Non paga la dose di cocaina al pusher ed è costretto a cedergli i suoi valori personali. La polizia intrappola un 25enne di Orvieto

Torna su
TerniToday è in caricamento