Lotta al virus, i vigili del fuoco entrano nella zona rossa: via alla sanificazione delle strade

Intervento nel territorio comunale di Giove. Gli uomini del distaccamento di Orvieto sono stati invece impegnati a Castel Giorgio

Vigili del fuoco impegnati nella lotta al Coronavirus. Gli uomini del distaccamento di Amelia sono intervenuti nella mattinata di oggi, 16 aprile, nel territorio comunale di Giove che da venerdì scorso è stato dichiarato “zona rossa” a causa dell’alto numero di cittadini positivi al Covid19. Si tratta di 33 casi a fronte di una popolazione di circa 1.900: una concentrazione che ha spinto la Regione Umbria ad emettere una ordinanza di isolamento che resterà in vigore almeno fino al 24 aprile.

I vigili del fuoco hanno provveduto alla sanificazione delle strade, mentre i colleghi del distaccamento di Orvieto hanno effettuato lo stesso intervento a Castel Giorgio (20 i casi positivi al Coronavirus).

Sanificazione delle strade è stata portata avanti anche lungo le strade di Terni sempre dai vigili del fuoco del capoluogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Inizia il week-end "arancione". Ecco cosa si potrà fare e cosa no

Torna su
TerniToday è in caricamento