Coronavirus, allarme nelle residenze per anziani: tra ospiti e operatori, i casi positivi sono oltre 230

Ventisette i ricoveri e due i decessi, a Terni sotto la lente la situazione delle Grazie. Situazione a rischio per il virus in corsia: 259 positivi tra il personale del servizio sanitario regionale

Sono complessivamente 233 le persone contagiate all’interno delle strutture residenziali – Rsa e case di riposo - con 27 ricoveri e 2 decessi. Più nel dettaglio, gli ospiti positivi al Covid sono 159, 38 gli operatori, 31 gli operatori socio sanitari, 3 gli infermieri e 2 i medici. I ricoverati sono 27, 2 le persone decedute.

La situazione più delicata in Umbria si registra preso la residenza protetta Fontenuovo con 66 contagiati (6 ricoveri e 2 decessi): 50 casi Covid riguardano gli ospiti, 14 gli Oss, un medico e un infermiere.

rsa 1-2

rsa 2-2Nel Ternano, è invece la rsa Le Grazie ad essere “osservata speciale” con 18 casi di contagio (13 ospiti e 5 Oss) ma c'è ancora da conoscere l'esito dei tamponi relativi ad operatori, medici e infermieri.

Di assoluto rilievo anche il numero degli operatori del servizio sanitario regionale che risultano attualmente positivi: 259. Sono invece 35 gli operatori ad oggi guariti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uno store internazionale di abbigliamento apre in centro a Terni. Al via le selezioni: “Entro la fine del 2020 l’inaugurazione”

  • Coronavirus, ecco il farmaco più efficace contro ansia, depressione e panico da pandemia

  • Giovane donna dorme sotto la fermata dell’autobus, scatta la gara di solidarietà nel quartiere

  • Coronavirus, nove decessi e 344 guarigioni. A Terni superata la soglia dei 1600 attuali positivi

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Sposta le transenne e finisce con l’auto nel cemento fresco, il sindaco: chieda scusa a tutti i cittadini

Torna su
TerniToday è in caricamento