Cronaca

Giovane calciatore positivo al Covid19, sospesi gli allenamenti dei 2005 alla Football Campitello

La nota della società: “L’atleta proviene da San Gemini, positività riconducibile al focolaio che si è accesso in quel territorio. Le attività delle altre categorie proseguono con tutte le precauzioni del caso”

Continua ad aggiornarsi il lungo elenco dei contagi da Covid19 in questa fase 2 dell’epidemia. Nella lista compare anche giovane calciatore della Football Campitello. A spiegare la situazione è una nota della società stessa. Si tratta di un atleta “appartenente alla categoria 2005, abitante a San Gemini” che è “risultato positivo (asintomatico) al Covid19. Già dalla scorsa settimana, in maniera preventiva, tutti i tesserati provenienti da San Gemini si erano astenuti dal partecipare agli allenamenti”.

“Nella serata di ieri (12 ottobre) siamo stati contattati dalla Usl Umbria 2 che ha disposto la sospensione degli allenamenti per la categoria 2005. La positività è riconducibile al focolaio epidemico che si è acceso a San Gemini dove, come noto, sono state anche chiuse tutte le scuole”.

“Non risultano ad oggi altri casi di positività riferibili a tesserati della Polisportiva Campitello e della Football Campitello. La Polisportiva Campitello e la Football Campitello stanno collaborando con la Asl al fine di ricostruire tutti i contatti del calciatore interessato e garantire la massima sicurezza a tutti i propri tesserati”.

“Ricordiamo che da mesi la Polisportiva Campitello e la Football Campitello attuano tutti i protocolli di sicurezza previsti dalle normative e dalla Figc per cui, tra le altre misure, viene rilevata la temperatura corporea all’ingresso della struttura, tenuto il registro presenze e sanificati quotidianamente con prodotti certificati tutti i locali dell’impianto. Vista la veloce diffusione dell’epidemia raccomandiamo a tutti i nostri tesserati ed alle loro famiglie, per il rispetto della salute di tutti, di avvertire le società in caso di contatti sospetti e di astenersi dagli allenamenti in caso di sintomatologia riconducibile al Covid19”.

“Le attività per le altre categorie proseguono in maniera normale con le medesime precauzioni, tenute fino ad oggi, che sono state ritenute corrette anche dai sanitari della Asl”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane calciatore positivo al Covid19, sospesi gli allenamenti dei 2005 alla Football Campitello

TerniToday è in caricamento