Droga, un arresto a settimana: pusher preso mentre spaccia davanti alla scuola

Il bilancio dell’attività della polizia. Ancora manette per l’operazione “Gotham”. Sequestri di cocaina, eroina e “fumo”

Sono dodici gli arresti effettuati dalla polizia di Stato dall’inizio dell’anno per reati commessi allo spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta mediamente di un fermo a settimana che porta poi a sequestrare ogni tipo di sostanza: cocaina, eroina, marijuana e hashish.

Uno degli ultimi arresti è scattato nelle scorse ore: le manette sono scattate ai polsi di una “vecchia” conoscenza dell’Antidroga della questura di Terni. Si tratta di un ternano di 53 anni, arrestato mercoledì per spaccio di droga, già sottoposto alla misura alternativa alla detenzione dell’affidamento in prova ai servizi sociali.

L’uomo è stato riconosciuto da un agente della squadra volanti, che, libero dal servizio, lo ha visto nei pressi di una scuola elementare e media, al momento dell’uscita dei bambini, mentre passava un involucro rosa ad un noto tossicodipendente, che gli dava una banconota. Immediata la segnalazione ai colleghi in turno, che sono arrivati in pochi minuti. I due hanno tentato di disfarsi dello stupefacente e dei soldi, che sono stati ritrovati sotto un’auto parcheggiata per un totale di 7 involucri insieme ad una banconota da 20 euro piegata con all’interno un’altra da 5. L’arrestato è stato trovato in possesso anche di 175 euro, suddivisi in banconote di vari tagli, che l’uomo ha dichiarato fare parte di un’ingente vincita al gioco. Lo stupefacente, eroina e cocaina per circa 3 grammi, è stato sequestrato e lo spacciatore arrestato.

E sempre mercoledì la polizia ha eseguito un ulteriore arresto sulla scia dell’operazione Gotham che, a dicembre, aveva permesso di smantellare una rete di spaccio fra la passeggiata ed il centro città.

LEGGI: Gotham, smantellata la gang del pipistrello

Si tratta di un gambiano di 19 anni. Gli agenti della sezione antidroga della squadra mobile lo avevano notato durante le indagini relative all’operazione Gotham. Il ragazzo era stavo visto al parco Ciaurro sempre in compagnia delle persone che sono poi state arrestate. Era stato sempre tenuto sotto continua sorveglianza e quando è stato visto uscire dalla sua abitazione è stato fermato. Si è mostrato da subito nervoso e gli agenti non hanno potuto fare a meno di notare un rigonfiamento sospetto delle tasche posteriori dei pantaloni, da dove è saltato fuori un grosso involucro con all’interno due confezioni per oltre 50 grammi di marijuana.

La perquisizione è stata estesa anche all’appartamento, dove è stato trovato tutto il materiale per il confezionamento, un bilancino di precisione e altri grammi di marijuana.

Ad Orvieto, infine, due ragazzi di 25 e 28 sono stati segnalati alla prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti dopo un controllo nel quartiere di Ciconia. Per loro è scattato anche il ritiro della patente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento