Cronaca Orvieto

Girano in macchina con tre coltelli, fermati dai carabinieri: ventenni finiscono nei guai

Controlli ad Orvieto per la movida sicura, uno era a serramanico con la lama lunga più di 11 centimetri. Denunciato anche un ragazzo che guidava senza mai avere preso la patente

Controlli dei carabinieri su tutto il territorio provinciale per la movida sicura. Con la fine delle restrizioni dettate dall’emergenza sanitaria, è stato intensificato il dispositivo di controllo da parte dell’Arma soprattutto negli orari notturni.

Nel corso dell’ultimo fine settimana, i militari della sezione radiomobile dei carabinieri di Orvieto hanno fermato e sottoposto a controllo un’autovettura i cui occupanti, entrambi 20enni del posto, avevano con sé tre coltelli di cui uno a serramanico con una lama lunga più di 11 centimetri. Per i due ragazzi, incensurati fino a quel momento, è scattata la denuncia a piede libero per porto abusivo di armi, mentre i coltelli sono stati sequestrati.

Una pattuglia della stazione carabinieri di Orvieto ha invece denunciato per guida senza patente, perché mai conseguita, un altro 20enne orvietano già noto alle forze dell’ordine, che circolava indisturbato per le vie del centro cittadino alla guida della propria autovettura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Girano in macchina con tre coltelli, fermati dai carabinieri: ventenni finiscono nei guai

TerniToday è in caricamento