menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente all'Ast, fiamme nel reparto scorie Ilserv: un ferito

Il mezzo che trasportava il contenitore delle scorie si è incendiato, un operaio è riuscito in tempo a mettersi in salvo ma nella fuga è caduto. Trasportato all'ospedale. Indagini in corso

Incidente all'st, pr fortuna senza gravi conseguenze, è avvenuto intorno alle 2,30 di sabato nel reparto scorie Ast, gestito dall’Ilserv. Per cause in corso di accertamento durante lo svuotamento di una ‘paiola’ ovvero il recipiente che contiene le scorie, la foratura del contenitore ha incendiato il mezzo che la trasportava. L’operaio è riuscito ad allontanarsi in tempo, cadendo. Ha riportato solo una contusione al torace ed è stato trattenuto in ospedale solo in via precauzionale.

DURO INTERVENTO DEI SINDACATI

Le Rsu di Ilserv, intervenendo sul fatto, «esprimono forte preoccupazione per l’incidente avvenuto al reparto Global Service, dove la foratura di una paiola contenete scoria incandescente, ha causato il completo incendio del mezzo di trasporto Kress, fortunatamente senza conseguenze tragiche nei confronti del lavoratore impiegato al suo trasporto il quale attualmente è ricoverato in ospedale. Le Rsu di Ilserv, come già denunciato in altre occasioni, ritengono questi
tipi di incidenti di una gravità assoluta, visto che il trasporto della scoria e una delle operazioni più delicate che vengono svolte. Non è la prima volta
che accadono incidenti di questo tipo nonostante le tante sollecitazioni ed azioni di miglioramento da noi richieste. Come Rsu/Rls di llserv, riteniamo necessario tenere alta l’attenzione su tutti i livelli di sicurezza ed investimenti manutentivi necessari, soprattutto in questi momenti dove ci si avvicina ad un cambio di appalto. Come Rsu/Rls di llserv, dopo un primo confronto avvenuto in queste ore con i responsabili di reparto, pretendiamo un incontro ufficiale con l’azienda llserv e la committente Ast, affinché si analizzi l’incidente, si capiscano le dinamiche e si mettano in campo tutte le azioni necessarie a tutela dei lavoratori».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento