Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Montecastrilli

Ladri in casa mentre il proprietario dorme: due arrestati, erano sul lungomare di Rimini

Operazione dei carabinieri di Amelia per i furti messi a segno a Casteltodino: in manette un 25enne e un 33enne di origine rumena

Sono stati arrestati a Rimini dopo lunghe indagini dei carabinieri: nel luglio scorso erano entrati in casa di un signore, mentre questi dormiva, forzando le finestre e rubando oro e gioielli. Il tutto a Casteltodino, frazione del Comune di Montecastrilli: nella stessa via Tuderte due furti in abitazione. Le indagini hanno preso in esame le immagini registrate dalle telecamere degli impianti di sicurezza delle case della zona. Poi il ritrovamento di un cellulare nelle immediate adiacenze dell’abitazione di uno dei derubati. A quel punto sono emersi gravi indizi di colpevolezza nei confronti di due persone: la procura di Terni poi è arrivata ad un ordine di carcerazione per furto aggravato in concorso. In manette due cittadini di nazionalità rumena: P.G., classe 1996, e R.V.G., classe 1988. Essendo entrambi gli stranieri senza fissa dimora, le ricerche sono state estese a tutta Italia e venerdì il personale della questura di Rimini, durante un controllo alla circolazione stradale su quel lungomare, fermava i due, arrestadoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in casa mentre il proprietario dorme: due arrestati, erano sul lungomare di Rimini

TerniToday è in caricamento