Morte Proietti, l’abbraccio dei colleghi: adunata davanti al tribunale di Terni.

I legali si sono incontrati di fronte al palazzo di giustizia. Un minuto di silenzio negli uffici giudiziari in ricordo del professionista scomparso. La nota di cordoglio dell’Ordine

Un minuto di silenzio negli uffici giudiziari di Terni e gli avvocati della città che si stringono in un abbraccio virtuale di fronte al palazzo di giustizia per ricordare Massimo Proietti, il professionista morto oggi – 2 dicembre – a 56 anni, dopo un lungo ricovero seguito al contagio da Coronavirus.

L'Ordine degli avvocati di Terni ha anche diffuso una nota di cordoglio in memoria del collega scomparso. 

“Con profondo dolore e infinita tristezza comunichiamo la scomparsa dell’avvocato Massimo Proietti. Come sempre fatto nella vita professionale – dicono i colleghi del Foro di Terni - ha lottato fino all’ultimo per cercare di sconfiggere, con coraggio, impegno e perseveranza, questo terribile e invisibile nemico”.

“Conserveremo sempre il suo prezioso ricordo di uomo gentile, avvocato eccellente e di una competenza indiscussa, riconosciuta anche a livello nazionale. Abbiamo perso non solo uno dei pilastri del foro, ma un amico, che tanto lustro e onore ha portato all’Ordine degli avvocati e alla nostra città”.

“Alla moglie Roberta e al figlio Leonardo – si conclude la nota - giunga il più sentito cordoglio di tutti i colleghi di Terni e di tutti quelli che da più parti d'Italia stanno esprimendo la loro vicinanza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento