Addio a Giuseppe, il bimbo vissuto troppo poco

Funerali in forma privata per il neonato abbandonato e morto al parcheggio dell’Eurospin di Borgo Rivo. Al rito funebre hanno partecipato i familiari e il Comune di Terni

Silenzio e incredulità. Ancora più forti del dolore per una storia drammaticamente chiara, ma tragicamente ingarbugliata. Sono stati celebrati in forma privata ad Acquavogliera – fra San Gemini e Cesi – i funerali di Giuseppe, il neonato abbandonato dalla madre, Giorgia, lo scorso primo agosto nel parcheggio dell’Eurospin di Borgo Rivo dove il piccolo ha poi trovato la morte.

Al rito funebre hanno preso parte i familiari – i nonni e il compagno della madre, padre del piccolo – gli assistenti sociali del Comune di Terni che stanno seguendo il caso soprattutto per sostenere l’altra figlia di due anni della madre – ora in carcere – e l’assessore al Welfare di Palazzo Spada, Marco Cecconi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una celebrazione sobria, senza clamori, così come richiesto dai famigliari del piccolo. In attesa degli esiti giudiziari della vicenda: la madre, come detto, è attualmente rinchiusa nella sezione femminile del carcere perugino di Capanne. Nei prossimi giorni dovrebbe essere sottoposta ad accertamenti ginecologici e psicologici così come disposto dalla procura di Terni. Vanno avanti anche le indagini della squadra mobile della questura per verificare la versione dei fatti fornita dalla 27enne ternana. Che ha sempre detto di avere fatto tutto da sola, dal parto all’abbandono del piccolo, e che comunque respinge l’accusa di omicidio volontario: non volevo ucciderlo, speravo che qualcuno lo trovasse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • Ospedale di Terni, ulteriore stretta sugli accessi: i provvedimenti attuati per limitare la diffusione del Coronavirus

  • Covid, un’altra giornata di contagi: due casi nell’ex zona rossa di Giove, Terni in controtendenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento