Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Borgo Rivo

Neonato abbandonato, tre anni fa il tragico ritrovamento: attesa per la Cassazione

Il 2 agosto 2018 la polizia rinviene il corpicino del figlio di Giorgia Guglielmi, poi finita a processo: dopo la riduzione della condanna in appello resta il terzo grado

Era il 2 agosto 2018 quando la polizia di Stato trovò il corpicino di un bimbo abbandonato nel parcheggio di un supermercato di Borgo Rivo, nella parte nord di Terni. Una notizia che suscitò grande impressione in tutta la città e non solo, con la giovane mamma, Giorgia Guglielmi, all’epoca 27enne, arrestata qualche giorno dopo. Oggi Giorgia, che nel frattempo è diventata di nuovo mamma, si trova ai domiciliari in una struttura nel Lazio e attende di capire se la sua condanna diventerà definitiva dopo il ricorso in Cassazione presentato dalla sua difesa.   

Il processo a suo carico, con rito abbreviato, è stato incardinato sull’accusa di omicidio volontario aggravato: il dibattimento ha portato, anche dopo una serie di perizie a cui è stata sottoposta la stessa imputata, alla condanna in primo grado a 16 anni di reclusione. Una decisione a cui i due legali della donna, gli avvocati di Terni Attilio Biancifiori e Alessio Pressi, si erano opposti, formalizzando un ricorso in appello. E proprio dai giudici della corte di appello di Perugia è arrivata poi la decisione di una riduzione della pena di due anni, ridotta così da 16 a 14. Una riduzione che tuttavia non ha scalfito l’impianto accusatorio, che ha mantenuto il capo d'imputazione su omicidio volontario aggravato.  

I due avvocati oggi attendono le decisioni dei giudici della Cassazione e puntano in sostanza su due richieste, rispetto alle accuse mosse nei confronti della donna: ossia l'istanza di riqualificazione del reato contestato dalla procura, che secondo la difesa dovrebbe essere derubricato da omicidio volontario a infanticidio o, in subordine, una diversa valutazione delle attenuanti, e quindi una rivisitazione della pena. A decidere saranno i giudici della Cassazione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonato abbandonato, tre anni fa il tragico ritrovamento: attesa per la Cassazione

TerniToday è in caricamento