Niente bibite e cibo per 10 giorni al circolo di piazza della Pace, divieto della questura

A seguito di controlli da parte delle forze dell’ordine, è risultato che il locale era diventato luogo di ritrovo di persone con precedenti di polizia

Il questore Messineo ha emesso un provvedimento di sospensione, per 10 giorni dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande di un circolo privato, sito in Terni in piazza della Pace

A seguito di controlli da parte delle forze dell’ordine, è risultato che il locale era diventato luogo di ritrovo di persone con precedenti di polizia per reati contro la persona, il patrimonio e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Il provvedimento è stato notificato da personale della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura, "Si tratta - rimarcano dalla questura - di un'azione di prevenzione, un deterrente per evitare che certi luoghi possano diventare posti di aggregazione che potrebbero favorire fenomeni legati al crimine, dallo spaccio, all'alcol".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Comune di Terni, la proposta: “Rendere obbligatorio l’utilizzo delle mascherine durante gli spostamenti in luoghi frequentati”

  • Test a tappeto anti Covid19, tutti i comuni del Ternano coinvolti: luoghi, date e persone interessate

  • Sciame di piccole scosse di terremoto nel territorio ternano: sale la preoccupazione

  • Momenti di tensione in piazza della Repubblica a Terni, interviene il servizio interforze

  • Cronaca di Terni, tentata aggressione al percorso fluviale dopo il fattaccio: “Ferito il mio cane”

  • Movida a Terni, l’appello: “Ragazze e ragazzi mettetevi la mano sulla coscienza e contribuite nel vostro piccolo”

Torna su
TerniToday è in caricamento